lunedì 7 settembre 2015

Mai fidarsi

Venerdì le previsioni erano a dir poco pessime: acqua e vento!

Pater: “Che facciamo? Saliamo o stiamo?”

Impe: “ Dobbiamo andare!
Abbiamo lasciato sù le bici di tutta la famiglia, i giubbotti e le scarpe per la pioggia.
Hai appena finito di dire che per un mese e mezzo hai i sabati blindati per il lavoro.
Andiamoci e bona.
Mal che vada ci chiudiamo in una baita a mangiare polenta concia e a ubriacarci con il genepy!!”

La famiglia sabato mattina ha buttato quattro cose in valigia ed è partita alla volta della VDA.

Risultato:


Vista dalla baita dove siamo andati – anche se non pioveva e non tirava vento – a strafogarci di lardo e mocetta, pane nero col burro, polenta concia con spezzatino e salsicce.

Mai fidarsi delle previsioni del tempo!!!!

8 commenti:

  1. La polenta concia!!!!!! Booooonaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In quella baita te la servono in un enorme coccio bollente, con una coperta di fontina sopra che si indurisce e forma una crosticina de-li-zio-sa!!!! Gnam, gnam....

      Elimina
  2. Concordo!
    Da noi doveva essere bello e siamo scappati a saltelloni via da un temporale!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andretta! Piacere di conoscerti!!!
      Confermato che le previsioni non c'azzecano mai!! Io mi porto le giacche da pioggia ovunque, non si sa mai....

      Elimina
  3. I venti cambiano, specie in montagna.
    L'unica volta che i maledetti hanno indovinato é stato per ferragosto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìììì!!!!
      Eravamo sempre in VDA e non siamo riusciti a mettere il naso fuori casa: che freddo e quant'acqua!!!
      Hai riconosciuto da dove ho fatto la foto???

      Elimina
  4. Fidarsi e' bene ma non fidarsi e' meglio :D

    RispondiElimina