giovedì 2 febbraio 2023

Tirare fuori la testa

Mino: " Sai mamma che oggi la maestra ci ha chiesto che lavoro vogliamo fare da grandi."

Impe: " Ma che bella domanda! E tu cosa hai risposto?"

M: " Che voglio fare il bagnino!"

I: " Il bagnino'
Tu?"

M: " Sì!!"

I: " Scusa Mino, ma tu sai che cosa fa un bagnino?"

M: " Sì che lo so: salva la gente che affoga!"

I: " Giusto!
E come fa a salvarla?"

M: " La tira fuori dall'acqua!"

I: " Perfetto!
Lo sai che per tirare fuori dall'acqua il bagnino deve anche infilare la testa sott'acqua per prendere le persone che affogano?
A te, quando fai il corso di acquaticità, danno fastidio gli schizzi. 
Figuriamoci infilare la testa sott'acqua!!"

M: " Ma mamma!
Basta chiedere a chi sta affogando di tirare fuori la testa, così io non sarò costretto a bagnarmi tutto, no?!?!"

Eccerto, se le cose si chiedono con cortesia, perchè non farle?

Se doveste affogare, tirate sempre fuori la testa, mi raccomando!

martedì 31 gennaio 2023

Una vera amica

Non vi ho più parlato della mia nuova amica del cuore.

Che soddisfazioni che mi dà, la ragazza!

Lei, Friggi, è entrata di prepotenza nella Top 10 degli elettrodomestici che non possono più mancare in casa.

Con i lievitati poi è un'alleata infallibile.

L'ultimo esperimento è di questa mattina.

Ieri ho preparato un impasto con mezzo chilo di farina, acqua, lievito, olio e sale.

L'ho lasciato lievitare qualche ora sulla stufa e poi messo in frigorifero per tutta la notte.

Questa mattina ho fatto delle piccole palline e lasciate lievitare ancora un pò sopra il termosifone.


Le ho poi prese e gli ho dato la classica forma tonda, spruzzandole un pò di olio e con qualche grana di sale grosso.



In Friggi per 7 minuti a 205°



Sofficissime e mooolto buone.



Viaggiano sempre in coppia: due per Medio, due per Junior che se le sono portate per l'intervallo

Il Mino le ha volute con wuster e olive per la merenda che mangia all'asilo.

A Pater le ho cotte al volo per pranzo, le ha tagliate e imbottite con formaggio, prosciutto e salsa.

Ditemi voi se la Friggi non è una vera amica!


lunedì 30 gennaio 2023

Non trattenerti

 Giovedì sera Pater è tornato a casa con la voce gracchiante e un leggero bruciore al petto.

Pater: " Non la rischio la corsa questa sera. Fa freddo ed ho paura di pagarla, poi."

Così la bresaola, preservata dall'attacco dei figli licantropi, non è stata toccata.

L'altra sera mamma dice alla tribù cenante: "Se volete dell'affettato c'è quello che papà non ha mangiato."

La recupera dal frigo e nota la 'correzione' sul suo promemoria.


Si è passati dal ' Non mangiare ' ad un ' Non trattenerti dal mangiare'.

......no comment!


giovedì 26 gennaio 2023

Non mangiare

A pranzo.

Pater: " Questa sera, quando torno, mi sa che esco a farmi una corsetta.
C'è della bresaola in frigo?
A me basta quella per cena."

Impe: " Sì, una vaschetta c'è.
Però bisogna metterla al sicuro dalle fauci dei tuoi figli."

P: " Nascondiamola!"

I: " Naaa! 
Hanno il radar!
Aspetta....."

Prende un pennarello, un foglietto e scrive.

Poi lo appiccica sulla busta dell'affettato.

I: " Pensi che capiranno?"




Secondo voi?
Il messaggio è arrivato?

martedì 24 gennaio 2023

Stanchezza

L'hai mai conosciuta tu la stanchezza?

Quella di fisico e di testa.

Quella fatica che ti intorpidisce i sensi.

L'unica cosa che vorresti fare è dormire.

Una donna che ha appena dato alla luce una creatura, dopo mesi che viaggia con un carico sporgente davanti, che non le permette di muoversi e dormire serenamente la conosce questa stanchezza.

Ma non può!

Perchè adesso è mamma e, si sa, le mamme si sacrificano per i loro figli!

E questo bambino, che hai tanto desiderato, anche in ospedale te lo becchi h. 24.

Si chiama  rooming in: perchè per le prime ore è indispensabile che il bambino rimanga con la mamma, favorisce l'istaurarsi profondo di un legame mamma-bambino, migliora l'umore della donna e tranquillizza il neonato.

Ma questa deve essere una scelta della mamma, non un'imposizione della struttura!

C'è tutta la vita per creare un rapporto con madre-figlio, adesso lasciatela dormire!

Invece no! Adesso sei mamma e il bene del tuo bambino viene prima della tua sanità, della tua fatica, del tuo sonno.

Ma forse che forse il bene di un bimbo  non passa da una mamma serena, felice e riposata?

Le mamme non hanno superpoteri.

E non sono performanti.

Hanno il diritto di dire che non ce la fanno, che sono stanche, che hanno bisogno di un aiuto.

I sensi di colpa non aiutano nessuno, nè le mamme nè i bambini!


 




lunedì 23 gennaio 2023

Stile galera

Nonna A: " Sabato prossimo è il compleanno della nonna Tac.
La casa di riposo ci ha detto che noi figlie siamo invitate per pranzo.
Dobbiamo però portare la torta per tutto il reparto, sono una trentina di ospiti più il personale.
Riusciresti a preparare tu qualcosa?"

Impe: " Sì, non ci sono problemi.
Faccio una crostata nella teglia quadrata e la torta al cioccolato.
Anzi: sono felice di poterla fare!"

Il giorno dopo: 

Nonna A: " Impe cambio programma.
Ieri la zia ha telefonato per confermare la nostra presenza.
La persona che ha risposto le ha detto: ' E mi raccomando, la torta deve essere di pasticceria, non accettiamo nulla di artigianale o fatto in casa.'
Per discorsi legati all'HACCP, la tracciabilità, le contaminazioni o cose così."

E' da anni che, per il suo compleanno, mamma Impe prepara per la sua nonna una torta ' bella murasina' ( bella morbida ) come piace a lei.

Quest'anno la farà lo stesso e cercherà di farle avere una fetta sottobanco, magari senza lima, ma in perfetto stile galera.

Parte il piano: una torta per la Tac.

Le tradizioni vanno rispettate!




venerdì 20 gennaio 2023

Non lo voglio sapere

 Arriva un messaggio dalla scuola del Mino: 



Ma è venerdì!!!

Arriva il weekend e ci si deve rilassare!

Non lo si può passare a spulciare il figlio come una scimmietta o a monitorarlo ogni volta che una mano tocca la testa ( perchè tanto lo so che funziona così)

La psicosi da pidocchi è letale!

E poi??

Cosa ci dobbiamo aspettare poi?

Locuste?

Rane?

Mosche velenose?

Lo potete immaginare il disagio di una famiglia di sei persone con i pidocchi?

Io non lo voglio sapere!

No, non lo voglio proprio sapere!