lunedì 28 novembre 2022

Ironia di famiglia

 Il Mino le chiede, a bruciapelo: " Guardami! Sono Mino o sono Medio?"

" Tesoro, sei Mino!"

" Sbagliato!
Sono Medio!!"

Si volta e alza le braccia: calzoni abbassati a mezza chiappa con intimo ben in vista.




Marchio di fabbrica da anni del fratellone.

Quando l'ironia è di famiglia.

Buona settimana!

venerdì 25 novembre 2022

Razzola male

Oggi è il venerdì nero.

Ma per cosa?

Sicuramente per i conti in banca!

Oggi e i prossimi giorni a venire è obbligatorio disinstallare l'app di Amazon e, per evitare tentazioni, togliere la connessione dati a qualunque dispositivo che ci permetta di navigare. 

Sembra che tutti regalino tutto.....magari!!!

E' vero: si può risparmiare.

Però, se non si spende nulla, si risparmia di più!!!


PS: mentre faceva colazione ha comprato un regalo di natale per il Mino e la bilancia per la cucina.

La ragazza predica bene ma razzola male.

......e non è ancora finita....

giovedì 24 novembre 2022

Un esempio positivo

Mamma Impe cerca di consolare il suo Mino che è scoppiato in un pianto irrefrenabile.

Che cosa avrà mai detto questa mamma scellerata per  farlo tanto disperare?

Mino: " Mamma mi hai fatto diventare triste!!
Mi hai fatto piangere!!
Uaahhh!!"

Impe: " Tesoro, ti ho chiesto se stai usando quel bel astuccio a tre cerniere che abbiamo comprato per l'asilo e se scrivete sul quaderno con i quadretti grossi che ti hanno fatto portare."

M: " Buuhhh!!!"

I: " Ti ho solo detto che questi lavori sono per prepararvi alla scuola elementare, che inizierete a settembre."

M. " Uuuaahhh!!
E' questo che mi fa piangere!!
Io voglio stare all'asilo!!
Con la mia maestra!
I miei compagni!!
A giocare!!
Non voglio andare a scuola come i fratelli!!
La scuola fa schifo!!
Lo dicono sempre, loro.
Solo l'asilo è bello!!
Io a scuola non ci andrò mai!"

Quando l'esempio positivo è tutto!!!

Grazie fratelli, di tutto cuore.

martedì 22 novembre 2022

La vicenda del cuscino

 La nonna Tac è stata dimessa dall'ospedale ed è rientrata in casa di riposo.

" Qui mi guardano!" ha detto alle figlie, con cui fa telefonate interminabili.

Questa mattina la Impe ha chiesto alla sua mamma notizie della bis.

" La tua nonna è una viziata!
Ieri dopo pranzo l'ho chiamata  e mi fa: ' l'infermiera che mi ha sistemato questa mattina mi ha detto: ma che brutto cuscino che le hanno dato! Se vuole può farsi portare il suo di casa, magari riesce a riposare meglio!'  Ecco perchè dormo male. E' colpa del cuscino - non dell'operazione appena subita al femore o al braccio lussato, noooo!! 
Quando venite questo pomeriggio portatemelo!
Le ho risposto che oggi non saremmo riuscite a passare, che però domani glielo avremmo fatto sicuramente avere. 
Chiusa la telefonata con me ha sentito subito la zia P., che oggi aspetta l'elettricista perchè non gli funzionano i termostati del riscaldamento. 
Anche lei le ha detto domani, oppure sarebbe passata sul tardi, senza salire in stanza e l'avrebbe lasciato alle assistenti che gliel'avrebbero portato.
Ma no, non va bene neanche così!
' Vuoi mica che me lo perdano!!'  le ha detto la nonna."

" E com'è finita poi la vicenda del cuscino?"

" Non lo so!
Però, conoscendo mia sorella, che scatta quando la nonna chiama, non mi stupirei che sia rimasta al freddo per non scontentarla!
La tua nonna è una ricattatrice!"

Sono gli stessi stratagemma che utilizza il Mino per attirare l'attenzione dei fratelli.

Stesse tecniche.

Non si dice che bambini e anziani sono uguali??

Confermo!!
 

 

venerdì 18 novembre 2022

Da chi avrà preso

C'è un ragazzo che lunedì ha il suo primo esame universitario - statistica -  e studia di brutto.

Ce n'è un altro che ti dice: ' Ho proprio scelto la scuola che fa per me' mentre si annoda la cravatta.

E poi c'è il Medio che confessa: ' Io di matematica non capsico proprio un cazzo!' 

Chissà mai da chi avrà preso......dalla sua mamma sicuramente!

martedì 15 novembre 2022

Disumanitas

Quando un anno gira male non c'è nulla che lo possa raddrizzare.

Il 2022 si sta rivelando una combo di sfighe spaziali che, a quanto pare, non ha intenzione di interrompersi.

La new entry è la caduta, l'ennesima, della nonna Tac - la bis -  che le ha provocato la frattura del femore e la lussazione del polso.

La casa di riposo, dove vive da circa un mese, ha chiamato l'ambulanza ed è stata portata al PS della clinica in cui è stato operato, alla prostata, il Nonno T. 

Il nonno era stato trattato con i guanti bianchi - alla facciazza!! con quello che ha pagato per il suo ricovero da solvente ( pagando è stato operato entro 10 giorni, altrimenti la lista d'attesa era di un anno e mezzo).

La nonna bis, entrata come una qualunque paziente, per giunta ultra 95nne, è stata trattata come dire....di merda!!!!

Lasciata su di una barella praticamente nuda, coperta solo con un lenzuolino per più di mezza giornata. Dopo i raggi nessuno si è preso la briga di vestirla o, quantomeno, di passarele i vestiti che erano stati appoggiati sotto la barella. 

Digiuna di cibo e acqua per ore e ore, senza che nessuno potesse andare ad aiutarla - le figlie sono state fatte entrare solo la sera del sabato.

Sposata in reparto la domenica pomeriggio, la sera non ha ricevuto la cena perchè non era stata messa nell'elenco del reparto.

Anche ieri non le è stato dato nulla: " Oggi potrebbe essere operata, è meglio che stia a digiuno."

E' andata sotto i ferri alle 18.30.

Certe cliniche dovrebbero proprio cambiare il loro nome in Disumanitas, altrochè!!!!

venerdì 11 novembre 2022

Aggiornamenti fritti

Aggiornamenti sulla friggitrice ad aria, dopo qualche settimana di utilizzo.

Una sola parola: figata!!!!

Parlo da un punto di vista culinario - non ho il polso dei consumi ma non è che la si accenda per ore.

L'ho sperimentata per la cottura di impasti come pizza e focacce, arrosti, biscotti o semplicemente per scaldare la brioches la mattina.

Direi ottima resa perchè si scalda in pochi secondi.

La cottura è super rapida.

Meraviglioso per scongelare il pane all'ultimo minuto.

L'abbiamo sperimentata anche con le patatine fritte o semplicemente con della verdura leggermente unta: risultano croccanti in poco tempo.

La ricomprerei? Assolutamente sì.

I parametri che ho considerato sono: dimensioni, potenza, calore sopra e sotto, temperatura massima raggiunta, accessori ( come teglie, cesto per le patatine, spiedo per pollo ...)

I costi non sono esorbitanti, penso che con 150 euro se ne possa comprare una di buona qualità.

Buona friggitrice a tutti!

 

giovedì 10 novembre 2022

Mentalità patriarcale

Ieri pomeriggio sono stata in ospedale per una mammografia.

Prima dell'esame l'operatore mi ha fatto le domande di rito: " E' in cinta o in menopausa?"

" Nè l'una nè l'altra" gli ho risposto mentre mi spogliavo.

" La menopausa è alle porte e, per i figli, direi che io ho dato."

Mentre sistemava il macchinario e mi strizzava una tetta nella pressa mi ha chiesto: " Quanti figli ha?"

" Quattro e tutti maschi, dai 20 ai 5 anni."

" Caspita! Che bell'impegno. Immagino sia una casalinga."

" Per l'amor di Dio, no!! Lavoro."

" E che lavoro fa?"

" L'impiegata"

" E suo marito?"

" Ha un'attività in proprio"

" Bhe! Facile fare figli quando si ha un'attività. Potrebbe smettere di lavorare e farsi mantenere!"

Avrei potuto dirgli che anche io sono socia della mia attività ma, si sa, il patriarcato vuole che le donne stiano a casa a badare ai figli, mica che si rendano indipendenti e produttive.

Si sa, se hai un uomo che ha una partita IVA tu, donna, sei a posto per la vita.

Si sa, che se hai figli chi te la fa fare di lavorare, cretina.

Spero che la mia mammografia sia andata meglio della chiacchierata con chi me l'ha fatta.

Che tristezza sapere che ci sono uomini che la pensano ancora così.

Finirà mai la mentalità patriarcale??

martedì 8 novembre 2022

Gli anni '50

Nonno T.: " Mi si è rotta la radio con cui ascolto il radiogiornale la mattina mentre mi faccio la barba( ndr: rigorosamente con rasoio a mano e schiuma da barba).
Prova a vedere su Amazon se ce n'è una."

La figlia apre l'applicazione e inizia a fargli vedere le proposte.

NT: " Nooooo non così grossa.
Nenache così piccola.
Questa va solo a batteria io la voglio a corrente.
Troppo digitale.
Ma ce l'ha l'antenna?
Brutta!
Ma non è di marca, cos'è una cinesata?"

Impe: " Papà prenditi Alexa!
Tu le dici quale radio vuoi sentire e lei si collega subito.
Oppure ti istalli l'app della radio sul cellulare e lo ascolti da lì.
Sei sicuro che ti serve una radio?"

NT: " Certo che mi serve!
Io non voglio tutta quella tecnologia lì!
A me basta la mia rotella da girare per sentire il radiogiornale della Lombardia mentre mi preparo la mattina."

I: " Con gracchiata iniziale d'accensione e smadonnamento se non si sintonizza il canale!"

E dagli anni '50 è tutto!

lunedì 7 novembre 2022

Piccolo geco

 Il Mino adora risolvere i labirinti per bambini.

Avete presente?

Quei percorsi disegnati  in cui il cane deve riuscire arrivare all'osso, la farfalla al fiore, il bambino al pallone, zizzagando a destra e sinistra cercando di trovare la strada giusta.

Mamma li scarica, li stampa e glieli propone.

L'altro giorno era concentratissimo nel risolverne uno.

Dito puntato sul foglio e sguardo attento: " Destra.....sinistra ....piccolo geco.....torno indietro....scendo....piccolo geco......non vado di qui.....salgo....lì no, piccolo geco...."

Mamma lo sbircia curiosa: " Che bravo che sei Mino a risolvere questi labirinti! Questo è di un geco?"

Mino: " No! E' di un pizzaiolo che deve arrivare al forno."

I: " E perchè allora dici 'piccolo geco'?

M: " Perchè lì la strada è bloccata."

 I: " .........e quindi?"

M: " Si dice piccolo geco!"

I: " Vicolo cieco!
Non piccolo geco!"

M: " Guarda che io ci vedo benissimo mamma, non sono mica cieco!
Vedi qui: piccolo geco, torno indietro."

Come si fa a scardinate tanta convinzione?

Meglio trovarsi di fronte ad un piccolo geco che ad un vicolo cieco!

venerdì 4 novembre 2022

Il rappresentante

Junior: " Mamma l'ho dovuto fare! 
Non che ne avessi voglia, ma ho scelto il male minore.
Non hai idea di chi si era proposto.....
E poi è una cosa nuova, vediamo se ne sono in grado..... "

Junior è stato eletto rappresentante di classe, con sommo stupore di tutta la famiglia.

Pater: " Non me lo aspettavo proprio! 
Da Junior, con il suo carattere timido, è una scelta che non immaginavo."

Lei invece un pò sì.

Perchè, il suo ragazzo n. 3 non è poi così timido come loro credono. 

Lo è perchè costretto a convivere con due presenze ingombranti: i fratelli maggiori, che non gli rendono di certo facile la vita!

Lui è sempre costretto a sottostare all'egemonia dei due grandoni, che comporta un freno al suo essere, alla sua personalità.

E' il pegno da pagare - ci sono però anche aspetti positivi!

Nella nuova scuola invece ha la possibilità di essere sè stesso, di poter mettere in piazza tutti i suoi talenti, di dimostrare le proprie capacità, di giocare la sua partita senza spettatori criticoni.

Bravo Junior, che bello che tu esca dalla tua zona di confort e ti sperimenti.

Si cresce anche con queste nuove situazioni.

Stai diventando grande.....   

mercoledì 2 novembre 2022

Fa paurissima

 Il Mino frigna.

Impe: " Nano mi spieghi perchè stai piangendo??"

Mino: " Perchè mi hai detto che Halloween  viene prima di Natale!!
Io volevo che venisse prima  Natale, uffa!!"

I: " Non ti arrabbiare tesoro, ci possiamo divertire anche ad Halloween!"

E così nacque l'idea della porta terrificante.

M: " Mamma ma perchè non viene nessuno a fare 'dolcetto o scherzetto' da noi?
Forse lo so: perchè la nostra porta fa paurissima e pensano che gli possa mordere la mano!"

E anche quest'anno abbiamo dato.


Fa paurissima

Le ragnatele sono originali, tutta roba bio!

......scherzo.....forse......

martedì 25 ottobre 2022

Bello essere smentiti

 Lo scorso giovedì, mentre tornava dall'università, Senior l'ha chiamata: " Mamma problema. Sono salito sul treno e mi sono accorto di aver lasciato il giubbino in aula."

Impe: " Bravo!"

S: " Mamma fa caldo, non mi sono proprio ricordato. 
Mando subito una mail in segreteria e chiedo se me lo recuperano."

I: " Facciamo ciao ciao con la manina ad un giubbotto di Tommy Hilfiger usato tre volte!"

Ieri il ragazzo è tornato a lezione: " Trovato!!!
Era dove l' avevo lasciato. 
Non l'ha toccato nessuno. 
E poi dicono che non c'è più gente onesta!"

Non ci sperava per niente!

Che bello essere smentiti.


lunedì 24 ottobre 2022

Corri mamma Impe, corri

La sensazione è quella di essere un Forrest Gumph che corre in lungo e in largo per l' America senza una meta, una destinazione.

Nel mezzo, un turbine di lavori, incombenze, attività, cazzi e mazzi che rendono tutto un filo faticosetto....

Non esiste più una routine.

Non è possibile avere un calendario, almeno settimanale, un filo organizzato.

Continui cambiamenti, modifiche di orari e impegni.

Figli che vanno e vengono, ci sono e non ci sono, tornano e partono.

Lei cerca di assimilare tutti i loro spostamenti e variazioni, con non poca fatica e li ha, confusamente, in mente.

Ammettiamolo: sta spudoratamente mettendo avanti le mani per giustificarsi nel momento in cui si dimenticherà qualche figlio in giro, qualcuno salterà un pranzo o la vedrete con aria perplessa mnetre avrà completamente perso il punto della situazione perchè  è  'un pò stanchina' 

Corri mamma Impe, corri 


giovedì 20 ottobre 2022

Medio 17

Buon compleanno Medione.

Ragazzo dalla grande timidezza nascosta sotto strati di ironia e capelli pazzi.

Pigrone dalla battuta pronta.

Gigante sensibile...ma non diciamolo troppo in giro.

Oggi sono 17 anni che imperversi nella mia vita come il più scombussolante degli uragani.

Sei quello che mi ha fatto perdere più ore di sonno.

Sei quello che mi ha , probabilmente, fatto incazzare più di tutti - per ora: perchè in te vedo un enorme potenziale che cova sotto una cenere che spero, prima o poi, diventi un incendio.

Devi bruciare e splendere Medio!

Devi avvolgere tutto e tutti con il tuo splendido calore e la tua luce.

Lasciati scoprire ragazzo.

Non aver paura di far vedere che bella persona sei!

Buon compleanno orso,

ti voglio un bene infinito.

La tua mamma

 


mercoledì 19 ottobre 2022

Contenta

 Messaggio sul gruppo classe del Mino: 

' Ciao a tutti sono la mamma di Giorgina, piacere mi chiamo J.
La mia bambina ha dei problemi di disabilità.
Volevo solo dire che sono contenta che è capitata in una classe dove è venuta accettata dai vostri bambini.
Sono contenta che la cercano sempre.
Ho fatto due settimane di inserimento in classe e sono contenta per come si comportano i bambini con lei.
Sono veramente dolci tutti quanti
Ero un pò spaventata perchè avevo paura che non venisse accettata, invece sono veramente contenta.'

E come spesso accade i bambini hanno da insegnarci tanto.

Inclusione, accettazione per loro non sono parole: sono gesti, sorrisi, carezze e giocare con una bambina al di là della sua disabilità.

Benvenuta Giorgina, anche tu insegnerai tanto ai nostri bambini.

 


martedì 18 ottobre 2022

Una famiglia impegnativa

 Qualche giorno fa lei e Senior stavano chiacchierando del più e del meno.

E' una cosa che lei adora!

Il suo ragazzo è oramai un giovane uomo con idee, convinzioni e stili di vita che stanno, man mano, prendendo forma.

Lui le stava chiedendo info sulla nonna Tac, se è contenta della sua scelta, se si trova bene, se non sta facendo impazzire le operatrici sanitarie della casa di riposo....

Lei gli risponde che, per ora, tutto ok ma, con lei, è troppo presto per cantar vittoria!

Impe: " Ieri sono andati a trovarla lo Ste e la Debi e l'hanno trovata in formissima!" Loro sono i cuginetti di primo grado di mamma Impe, i più piccoli di tutti.

Senior: " Ma loro quanti anni hanno?"

I: " Sono giovani: lo Ste è del '90 quindi ha 32 anni, la Debi ha tre anni in meno.
Azz... giovani mica tanto! 
Hanno una bella età anche loro! 
Madò come passa il tempo, mi ricordo quando sono nati!!"

S: " Ma  lavorano, no? Sono economicamente indipendenti, giusto?"

I: " Certo!"

S: " E vivono ancora in casa con gli zii? "

I: " Sì!"

S: " Io non penso di riuscire a reggervi fino a trent'anni.
Senza offesa"

I: "...a reggerci...grazie!"

S: " Ammettilo: siamo una famiglia impegnativa!"

I: " A me lo dici....
E tu, cosa pensi di fare?"
 
S: " Lasciami qualche anno per laurearmi, un paio per trovare un lavoro sicuro e poi vi lascio la camera libera. 
Spero di rendermi totalmente indipendente massimo a 26 anni.
E' fattibile secondo te?"

I: " Ti prego: scrivilo, firmalo e non cambiare idea!
E poi istruisci anche i tuoi fratelli, grazie!"

L'indipendenza va sollecitata, insegnata, coltivata.

E anche anelata se si vive in una famiglia numerosa e caotica!



venerdì 14 ottobre 2022

Cari saluti

 Mino e i suoi compagni, dopo anni di debite distanze dettate dal virus, adesso si salutano sempre con abbracci calorosi, batti cinque, batti pugno e batti quello che ti pare basta toccarsi.

Ieri pomeriggi, quando mamma è andata a prenderlo a scuola - stranamente non per ultimo - è partita la valanga del cari saluti.

Abbracci e batti a cui si è aggiunto anche un 'ti alzo'.

A turno, si cingono le braccia alla vita l'un l'altro e si sollevano.

Fino a quando a farlo sono bambini della stessa altezza e peso no problema.... o quasi

Però se l'alzatrice è una bimba, minuta minuta, che cerca di sollevare il suo compagno, il Mino, il capitombolo è assicurato!

Impe: " Mino, Giulietta!! Mannaggia che volo!!"

La bocca del Mino si colora subito di rosso: la Giuli ha picchiato il sedere, lui faccia e ginocchia.

Piagnucolante, in macchina, le dice: " Basta, la Giuli non è più mia amica, mi ha fatto cadere!"

I: " Ragiona Mino, le sei saltato addosso! 
Come faceva a reggerti!?
E' come se adesso entriamo in casa, arriva il Medio e ti salta in braccio urlando: prendimi!!
Cosa succederebbe? "

Immaginando la scena si mette a ridere: " Ma no!! Mi schiaccia!!!
Ok, sono ancora amico della Giuli, però la prossima volta la alzo io!!"

E vissero tutti abbracciati e contenti!


giovedì 13 ottobre 2022

Felice e rimbambita

 Si sveglia di soprassalto e sente Pater che saluta Senior.

Scusa??

Lo sta salutando?

Ma sta già uscendo??

Ma che diavolo di ore sono che non ha sentito la sveglia?

E gli altri due?

Sono svegli?

Rischiano di perdere il pullman!!

Madò che stanchezza!

Le sembra di non aver dormito questa notte!

e 37, magari Medio e Junior ce la fanno a prendere il bus!

Mannaggia: sono ancora a letto!

Ecco, vedi! Se non ci pensa lei a svegliarli buonanotte!!!

Ma che ore sono??

23:37?

Come 23?!?!

...................................

Ah!

Mi sa che Pater ha salutando il grande appena rientrato dopo l'incontro in oratorio, non perchè sta uscendo!

Sapete cosa vuol dire????

Che ha ancora sei ore di sonno.

Evviva!!!!

Le basta poco per essere felice....e rimbambita.

mercoledì 12 ottobre 2022

Genitore dei genitori

Al telefono la voce è serena e squillante: " Non ho dormito praticamente niente.
Per tutta notte hanno continuato con i lavaggi che, per fortuna, mi hanno appena tolto.
Però sto bene, non ho sentito niente e non ho nessun dolore.
Speriamo...."

Il nonno T, il suo papà, è stato operato ieri alla prostata dopo quasi due mesi di calvario per un blocco urinario causato da ipertrofismo prostatico.

Se la rottura del femore, in aprile, era stata una mazzata, questo problema gli ha dato il colpo di grazia.

Lo ha visto dimagrire, involversi, abbattersi.

Lui, sempre positivo, solare, energico, ottimista, grintoso si era trasformato.

Intrattabile, lunatico, brontolone, avvolto da un pessimismo cosmico.

E per lei, che ci doveva convivere anche in ufficio, la pazienza e la tolleranza era arrivata al lumicino.

Un giorno gli aveva detto: " Se sei stanco, se non te la senti più di venire, se tutto questo ti stressa e ti affatica stai a casa! 
Vieni solo quando hai voglia: qui ce la possiamo fare. 
Prenditi il tuo tempo per recuperare serenità, energia e salute. 
Così non fai del bene nè a noi, nè a te stesso, nè all'attività.
Ricordati che tu vieni prima di tutto."

Gli aveva visto gli occhi inumidirsi.

Forse non se l'aspettava un discorso del genere da una figlia

Però, quando ci si rende conto che i propri genitori hanno delle debolezze, li si vorrebbe proteggere come si fa con i figli.

Si diventa genitori dei propri genitori.

E anche in quel ruolo, la parte della rompiballe le riesce perfettamente!

Forza nonno T, la tua scrivania ti aspetta.

lunedì 10 ottobre 2022

Ha fatto i compiti

Quando si capisce che una sta invecchiando?

Capelli bianchi e rughe a parte?

Quando una 47enne si esalta per cose che, venti anni fa, non avrebbe minimamente considerato.

Se poi queste cose sono elettrodomestici da cucina, la strada del declino è una ripida discesa verso la rimbabitudine.

Mamma Impe ne è un chiaro esempio.

In questo periodo è in fissa con la friggitrice ad aria.

Che sì, si chiama friggitrice, ma  non frigge.

E' un forno ventilato compatto; però il nome friggitrice fa sembrare le cose che si cuociono più succulente e con l'aria è tutto più sano! 

Lei ha studiato e fatto i compiti ed è arrivata a queste conclusioni:

- in casa sua è indispensabile! La deve assolutamente avere!

- non vuole quella con il bicchiere, ma con lo sportello - tipo microonde 

- potenza 1700 - 1800W

- capacità: dai 14 litri in sù

- riscaldamento sia superiore che inferiore

- esteticamente bella

- possibilmente non troppo cara

Chiede forse troppo???

Su Amazon sta facendo la cernita, analizzando le caratteristiche, leggendo le recensioni, controllando le misure..... 

Soprattutto aspettando gli sconti!!!!!

Sono ben accetti consigli e suggerimenti!!!  

venerdì 7 ottobre 2022

E non picchiare mio fratello

 Il paradosso è:

vedere il Mino picchiare il Medio, che sta picchiando - per scherzo - Junior, al grido di: ' E non picchiare mio fratello!!'

Siamo una famiglia belligerante, ma che si difende con amore.

giovedì 6 ottobre 2022

Siete bilanciati?

Per mamma Impe non c'è cosa più appagante di vedere la sua cucina sistemata.

Fornello lucido, lavandino vuoto, sgocciolatoio asciutto, penisola pulita.

Ma questo stato di grazia può durare più di qualche momento?

Assolutamente no!

Ieri sera, alle 22, Senior inizia a togliere dai pensili ciotole, pentola, latte....

Impe: " Scusa, ma cosa stai facendo?
E' ora di andare a letto!"

Senior: " Mi preparo la colazione per domani mattina. 
Ho lezione alle 8.30."

I: " E, di grazia, che colazione vorresti prepararti la sera prima?"

S: " Mi faccio qualche pancake proteico, così domattina ci metto un pò di miele e mi bevo un succo.
Li preparo adesso così domani faccio velocissimo."

I: " Ma una sana tazza di latte e caffè con i biscotti, fa schifo?!?!"

S: " Non è bilanciata mamma!!"

Ma voi, con cosa fate colazione?

Siete bilanciati?

Ciao cucina pulita, ci riproviamo domani sera....


martedì 4 ottobre 2022

Proprio un maschio

 Mamma va a prendere il Mino al post scuola.

Lui le corre in contro: " Ciao mamma!! Andiamo a casa, di corsa!! Devo fare la pipì!!"

Impe: " Ma tesoro, non l'hai fatta oggi?"

Mino: " No!! Non riesco a togliermi il grembiule da solo!" rimesso lunedì per la prima volta da questa primavera

I: " Guarda che non serve toglierlo, basta che lo alzi, così..."

M: " ...............aaahhh!!! Hai ragione!
Però adesso andiamo a casa che me la sto facendo addosso!"

Sì, è proprio un maschio!

giovedì 29 settembre 2022

Maltornata

 Giovedì scorso il Medio.

Venerdì sera il Mino

Domenica Junior

Ieri Senior

Maltornata stagione dei virus gastrointestinali!!

Non mi eri mancata per niente.

martedì 27 settembre 2022

Confusi e perplessi

 Vi racconto una storia:

in un piccolo paese, qualche anno fa, venne eletta sindaco una giovane donna.

Dopo il primo mandato fu riconfermata anche per un secondo, con netta maggioranza - circa il 70%.

Tra le sue promesse elettorali spiccava la costruzione del nuovo complesso scolastico.

La sua giunta, con la collaborazione del Politecnico di Milano, ha portato avanti un progetto che ha ottenuto un finanziamento record di  16 milioni di euro.

La scuola, mattone su mattone, sta venendo su. 
Anzi: le scuole! Due plessi + 2 palestre.

Le abilità di questa sindaca sono state riconosciute anche ai 'piani alti' del suo partito.

Hanno iniziato ad offrirle altri incarichi fino ad arrivare, all'inizio dell'estate, alla proposta di una candidatura parlamentare.

Domenica, alle votazioni politiche lei però ha perso.

I suoi concittadini le hanno dato il 37,01% dei voi.

Contro il quasi 49% della vincente - che non si è mai vista in paese ma che correva con la casacca favorita nel periodo. 

Ma come? 

Cosa è successo  a quel 33% che l'aveva votata due anni fa?

Boh!?!?

E vivacchiarono tutti confusi e perplessi

Io non so quale morale possa avere questa storia.

So solo che no! non mi piace la piega che prenderà questo paese.

Perchè se succede questo in un posto che potrebbe essere il buco del culo del mondo, figuriamoci  Caput mundi che cazzo di casino può diventare!!! 

lunedì 26 settembre 2022

Uscita al buoi con spoiler!

 Venerdì mezzogiorno il marito le dice: " Se ci organizziamo questa sera ti porto in un bel posto. 
Solo io e te. 
Vediamo di piazzare il Mino dai nonni per la cena e per il post con i fratelli.
Massimo per mezzanotte siamo a casa."

Lei, curiosa come una merda, ha incominciato a tartassarlo di domande: " Ma cos'è, com'è, dov'è???"

Domande a cui, naturalmente Pater non ha dato risposta.

Così, alle 20.15, si è messa in macchina alla cieca.

Dopo aver intuito la strada e la possibile destinazione le mani le prudevano per googolare, invece ha resistito!

Quasi arrivati a destinazioni si sono trovati tutte le strade bloccate e presidiate per una corsa podistica serale.

Hanno parcheggiato a circa un chilometro e mezzo dalla loro meta ed via di gamba per arrivare puntuali per l'inizio di


Un musical di una compagnia locale, veramente ben fatto.

Peccato che Pater non si fosse informato bene sulla tempistica: il primo atto è terminato alle 22.40!

Alla faccia di: a mezzanotte siamo a casa!  

Con  mezzo spettacolo ancora da vedere, venti minuti di scarpinata per tornare alla macchina e quindici di strada!

All'inizio del secondo atto sono iniziati ad arrivare i primi messaggi: " Mamma il Mino è un pò frignone.
Mamma il nano dice che se non ci sei tu a dargli il bacio della buonanotte non dorme.  
Mamma guarda che sta vomitando, tranquilla però: è arrivato al gabinetto!"   

Dopo questo, nel buio del cambio scena, Impe e Pater hanno alzato le tende e sono fuggiti.

Pater: " Non pensavo fosse così lungo! Mi spiace non stare fino alla fine!"

Impe: " Sì, peccato!
Se vuoi ti dico come va a finire: muoiono tutti e due!
Lo so, è spoiler e non si dovrebbe fare!!"



Questa cosa dell'uscita al buio le è piaciuta tantissimo!!!

Da ripetersi quanto prima, con tempistica definita e senza vomito all'orizzonte! 

giovedì 22 settembre 2022

Ci pensi tu???

Una domanda: ma voi avete mai letto il regolamento di un concorso a premi?

Quelli delle merendine, dei biscotti, delle bibite, dell'acqua....

Il Mino sabato sera, dopo aver festeggiato il compleanno, per concludere in bellezza la giornata, ha vinto una porta da calcio con il concorso della Coca Cola.

Papà ha provveduto a registrare la vincita con il codice ricevuto.

Poco dopo riceve una mail che gli chiede di mandare la foto del collarino vincente e dello scontrino fiscale che attesta l'acquisto.

Lo scontrino???

Ma se è stata comprata un mese fa!

Scontrino più che cestinato!

Mamma però si ricorda di averla presa il giorno in cui erano stati a scegliere l'attrezzattura scolastica del nano, era il 28/8 e erano andati all'Iper.

Una mail con la richiesta al supermercato , tentar non nuoce!, e ieri riceve la copia dello scontrino.

Grandi!!!

Pater la gira all'indirizzo dicendo: guardate come siamo bravi, TAC! pure lo scontrino. Mò sganciate la porta ca calcio

La risposta della C&C è: da regolamento dovevate mandare tutti i documenti entro due giorni - 2 giorni!! - Non avete diritto al premio.
 
Ma che ca**o!!!

Manco il tempo di soffiarsi il naso!!

E adesso chi lo spiega al Mino che non riceverà nulla?

Pronto signor Coca Cola!!!! 

Ci pensi tu???

mercoledì 21 settembre 2022

La genetica non mente

 Medio: " Forza insultatemi!"

Mamma lo guarda perplessa: " Scusa?!?!?"

Senior: " Molto volentieri, ma mi piacerebbe sapere per quale motivo."

Medio si fruga nelle tasche ed estrae il suo cellulare.

Dopo qualche secondo di tentennamento la sua mamma lo apostrofa con un: " Idiota! "

Perchè ,all'incirca cinque ore prima, il grande e ciula l'aveva chiamata, con il telefono di casa, mentre lei era già in ufficio, in preda ad una crisi esistenziale: " Mamma!! Ho perso il cellulare sul bus!! Ero in piedi per scendere, ha fatto una frenata brusca, mi sono sbilanciato e probabilmente mi è scivolato dalla tasca. Ho sentito i miei amici che scendono la fermata successiva ma non lo hanno trovato. Cosa facciamo mamma? Come fanno i miei amici a chiamarmi? E i messaggi?? Non li posso leggere e non posso rispondere!"

Armata di santa pazienza lei ha iniziato un pellegrinaggio di telefonate tra i vari depositi movibus -trovando sempre persone gentilissime e disponibili.

 Alla fine ha scoperto che l'autobus era finito al deposito di Milano Pero.

Il capo deposito, personalmente, aveva ispezionato il pullman senza trovare il desaparecido.

" La ringrazio tantissimo. Se lo doveste trovare è un cellulare blu, con una custodia trasparente su cui fa bella mostra il santino di Charles  Leclerc."

Avrà chiesto millaida di volte al figlio: " Ma sei sicuro che non lo hai perso per strada? O che sia in cartella? Perchè suona sempre libero, vuol dire che nessuno lo ha ancora trovato ed eventualmente spento.
Mannaggia a voi che non mettete mai vibro e suoneria!"  

Ha recuperato una scheda telefonica inutilizzata in ufficio, il suo vecchio cellulare e consegnati entrambi all'adolescente che iniziava ad avere i primi segni di astinenza da WApp: " Ciccio, avvisa i tuoi compagni che per qualche giorno questo sarà il tuo numero.
Perchè, per recuperare il tuo, occorre disattivalo con una chiamata al call center, andare dai carabinieri a fare denuncia di smarrimento per poi andare in un centro a rifare la tesserina.
Essendo intestato a papà è lui che deve fare tutto, quindi sicuramente non domani ."

Invece: sorpresa!!
Eccolo tornato tra noi!!
Medio aveva sì svuotato lo zaino, per verificare che non fosse lì. 
Peccato che il fetente si fosse infilato in un quaderno e quindi è saltato fuori quando il Medio si è messo a sistemare i libri per il girono successivo.  

Sì, Medio è stato insultato e perculato per tutta sera


Questa mattina mamma trafelata prima di  uscire con il Mino chiede a Senior, che si sta mangiando il suo porridge: " Tesoro fammi uno squillo che non mi ricordo più dove ho lasciato il cellulare."

Dopo qualche secondo parte la musica  e si sente tremare una chiappa: lo aveva infilato nella tasca del jeans!

Senior: " Ecco da chi ha preso Medio!! La genetica non mente!!"


lunedì 19 settembre 2022

Mino 5

 Hei tu, 
che ti sei svegliato sabato mattina, con un sorriso che ti andava da un orecchio all'altro, e hai detto sicuro: ' Oggi è il mio compleanno e decido io tutto!'
Un filo autoritario il ragazzo!

Tu, pignolo e casinaro.

Timidamente ruffiano.

Rubacuori e  sparabaci ( ti adoro quando fai la pistola con pollice e indice della mano, ti baci l'indice e poi - BANG!  - lo spari )

Cinque anni: mano piena che sventoli sotto il naso a chiunque ti chiede: 'Quanti anni hai?'

Sei l'unico dei fratello con un autocontrollo da far invidia: " I regali li apro tutti assieme questa sera, quando vengono i nonni per la torta ", il trio dei grandi non avrebbero resistito, e non resistono ancora oggi, 5 minuti.

Buon compleanno piccolo di casa.

Ti fai sempre più grande, più furbo, più bello ( ...vebbè, ma io sono di parte )

Vola in alto con i tuoi sogni, la tua spontaneità, la tua gioia, la tua caparbietà come ha fatto il tuo palloncino verde che hai lanciato andare ieri.

Vola tesoro, il cielo è tutto tuo!

Buon compleanno Mino,

ti adoro.

La tua mamma 




venerdì 16 settembre 2022

Col cappello rosso

Con somma sua gioia, mamma ha ricominciato ad andare in palestra due volte la settimana.

Quando torna, poco dopo le 22, trova il nano già docciato e impigiamato.

E' Senior che ne fa le veci in sua assenza, e il fratellino adora le sue attenzioni.

Ieri sera, sudata e spompa: " Mino mi faccio una doccia, ci ascoltiamo solo due canzoncine e poi nanna."

Mino: " Mentre ti aspetto finisco di fare il disegno con Senior."

Poco meno di un quarto d'ora dopo.

Impe: " Eccomi ragazzi, Mino a letto forza!"

M: " Aspetta mamma, io e Senior stiamo facendo una gara di cappelli. 
Secondo te chi lo ha fatto più lungo?
Vero che ho vinto io???
Il mio è quello col cappello rosso."


Queste cose si possono fare solo con i fratelli!

Una mamma non avrebbe mai permesso di scrivere sulla scrivania.

Lo dico sempre che il Mino è un bimbo fortunato!

mercoledì 14 settembre 2022

Coccole e musica

 Mamma e il Mino, da questa estate, hanno iniziato a sperimentare un rituale della buonanotte mooolto divertente.

Sdraiati al buio, sul lettone, ascoltano musica assieme dal cellulare di mamma.

Di alcune canzoni guardano anche i video.

E ballano.

Sdraiati a letto.

Ci sono le canzoni richieste dal Mino o le 'nuove proposte'.

Il tutto è partito dal campus estivo e dal 'Rock di Capitano Uncino ' sentito in loop per giorni e giorni.

Poi si è passati ad ' Hanno ucciso l'Uomo Ragno' - ma quanto era giovane Jovanotti nel video!

Da qui si è aperto un modo di canzoni.

In questi giorni vanno per la maggiore: 

It's my life di Bon Jovi - meglio conosciuta come: la suoneria del cellulare di mamma

Occidentali's karma di Gabbani - tradotta con 'la scimmia nuda balla'

Uaka uaka di Shakira 

e qualunque tormentone estivo.

Può dire, senza ombra di dubbio, che questo è il miglior momento della giornata: coccole e musica.

Cosa si può volere di più??


martedì 13 settembre 2022

Nuova quotidianità

 La scuola è ufficialmente ricominciata.

Per quest'anno scolastico siamo messi così:

- Senior inizierà ad ottobre la facoltà di statistica 

- Medio ha cominciato la sua terza-bis.

- Junior ha iniziato la prima superiore all'alberghiero 

- Mino è un grande della scuola dell'infanzia

Le prime settimane sono sempre all'insegna di orari provvisori e ballerini.

L'unica sicurezza è che i due di mezzo escono alla stessa ora per prendere due autobus differenti. 

Alle 6.55 escono di casa e si incamminano assieme alla fermata - che, grazie al cielo, dista 50 metri da casa!

Ieri non ci ha pensato a fare una foto al duo, ma questa mattina ci è riuscita.



Eccoli:

sulla sinistra Junior e la sua divisa, cartella nera sulle spalle e capelli freschi di barbiere.

A destra il gigante Medio, pantaloni corti calati, felpa con cappuccio, zaino molle su una spalla e capelli da folle.

Per nome mesi questa diventerà la loro quotidianità.

Anche questi momenti cementificano i rapporti fraterni.

Fino al prossimo scazzo e alla prossima baruffa!


PS: Junior, con il suo metro e 75, sembra un bambino della scuola elementare, al fianco del fratello!

Chiunque sembra un nano di fianco al Medio

lunedì 12 settembre 2022

Piacere sono Giudo

 E' fresco di doccia e con il suo pigiama di Spider man.

Sul naso porta degli occhiali neri, rubati a qualche fratello.

Impe: " Che bello che sei, Mino! Quasi non ti riconoscevo!"

Mino: " Io non sono Mino, sono Giudo."

I: " Chi sei tu?"

M: " Mi chiamo Giudo"

I: " Volevi dire Giuda, oppure Guido."

M: " No! Sono Giudo!!!!
Se vuoi ti vado a chiamare il mio amico Mino."

Gira i tacchi e scappa fuori dalla stanza.

Torna senza gli occhiali.

M: " Mamma hai conosciuto il mio amico Giudo?
E' molto simpatico, se vuoi te lo vado a chiamare."

Sapete quante volte si sono alternati Mino e Giudo?

Millaida!!


venerdì 9 settembre 2022

Una nuova strada

 Mentre si sistema i polsini della camicia bianca e immacolata gli dice: " Papà oggi  sono più elegante di te!"

Si infila la giacca, prende lo zaino ed esce di casa.

Oggi Junior a mamma Impe sono andati all'accoglienza della scuola superiore del ragazzo.

Naturalmente lui con la divisa d'ordinanza della scuola.

Completo blu e camicia bianca a cui oggi hanno aggiunto una spilletta sul bavero della giacca, con il logo della scuola e una cravatta regimental blu.

" La prof di italiano sembra molto disponibile.
Abbiamo conosciuto anche il prof di cucina: è enorme e fa venire una caga!
Ci ha già detto: nelle mio ore non si parla ma si fanno andare le mani.
Incominciamo bene!"

Che l'avventura abbia inizio Junior.

Ti auguro di conservare questo entusiasmo fino a giugno e per altri 5 anni.

Che la tua nuova strada abbia inizio!!

giovedì 8 settembre 2022

La soluzione è il filtro

 Fermi tutti!

Ho la soluzione per l'appianamento del debito pubblico!

Un mezzo, alla portata di ogni famiglia, affinchè ognuno possa dare il proprio contributo.

Tre parole: filtro - della  - lavatrice.

L'altra mattina, in un impeto di assurda follia, mentre si apprestava a caricare la prima lavatrice della giornata, mamma Impe ha aperto il filtro della lavatrice.

Sì, quell'affare che si trova in basso e che ti allaga il pavimento appeno lo allenti.

Quello in cui, un anno, ha ritrovato Gesù bambino, misteriosamente sparito dal presepe. 

Era da qualche mese che non gli dava una sana pulita.

Cosa ha trovato questa volta?


Soldi!!

Più di 5 euro in monetine.

Quante lavatrici ci sono in Italia?

Milioni?

Stimiamo cinque euro per ogni lavatrice, sarebbe un bel taglio al debito pubblico.

Geniale, no?!?!

Che dite: aggiungo questo punto sul mio programma elettorale?

Tanto di cazzate ne stiamo sentendo a carrettate, no?!?!


martedì 6 settembre 2022

State sereni

 Ore 13.45, suona il cellulare di mamma.

Compare sullo schermo 'Asilo'.

Fiume di pensieri prima di rispondere: 

' Oddio è solo il secondo giorno e sta già male! 
Avrà vomitato? 
Ma stava bene oggi. 
Magari si è fatto male correndo in cortile. 
Speriamo che non si è rotto niente...
."

' Pronto' 

' Ciao Impe, sono la Ste. 
Chi viene oggi a prendere il Mino?
Ha detto alla maestra che sarebbe venuto Senior.'

' Ciao, sì Stefi. 
All'uscita arriva lui, ha la delega.
E' maggiorenne, non ci sono problemi, giuso?'

' No assolutamente, solo che oggi si finiva alle 13.30.'

............................................

' Ah! Arrivo subito'

Molto bene.

Siamo solo al secondo giorno e ho già dimenticato un figlio in giro.

Se vi state  impensierendo per il trauma psicologico subito all'abbandonato, state sereni.

Mino: " Mamma se vuoi puoi arrivare tardi anche domani. Mentre ti aspettavo la Stefi mi ha regalato un lecca-lecca!"

Tutto può essere superato superato con un dolcetto.


lunedì 5 settembre 2022

Tanto diversi

 Lui è un tipo originale.

Quando è a fare la spesa, in coda alla cassa, mette in ordine le caramelle degli espositori di testa.

Non tollera il disordine.

Rimprovera chiunque  lasci le scarpe fuori posto.

E' un amante della geometria delle forme.

Ma di chi sto parlando?

Del Mino naturalmente!

Lui: signor Precisetti!

Ultima manifestazione della sua pignoleria è stata ieri sera.

Festa in centro al paese che unisce tutte le varie attività sportive e termina con l'arrivo della fiaccolata  - a cui hanno partecipato anche papà e fratelli e, dulcis in fundo, schiuma party.


Ma vogliamo scherzare???

Schiuma!?!?!

Ci si sporca!!!

Vagli a spiegare che è come farsi un bagno in un mare di bolle! 

Ci ha girato al largo come fosse veleno.

Al massimo azzardava qualche calcetto, quando qualche schizzo gli si avvicinava troppo.

E il fratello? 

Sulla destra spunta un gigante con la testa imbiancata: Medio e la sua banda di sciamannati!

Manco fossero dei pupi dell'asilo!

Come fanno ad essere tanto diversi dei fratelli??


mercoledì 31 agosto 2022

Conquistato!

 Il nonno manda un video sulla chat della famiglia.

E' il Mino che gira in cortile sulla bici, la Teddy - che è passata da fratello in fratello, senza le rotelle.

Conquista da grandissimo!

Andare senza rotelle fa entrare di diritto nella fascia: bimbi grandi.

Fino ad ora il nano di casa ha sempre prediletto la bicicletta senza pedali, quelle che vanno a spinta, tipo Flinstones. 

Questo mezzo di locomozione affina l'equilibrio in modo pazzesco!

Lunedì, con la nonna, hanno recuperato dalla cantina la Teddy, l'hanno pulita e gonfiata.

Ieri ha fatto qualche giro con la nonna che reggeva il sellino.

Oggi fila da solo.

Nessuno dei fratelli è stato così veloce nell'imparare ad andare in bici 'da grande'. 

Bravi Mino, un altro obiettivo conquistato!

martedì 30 agosto 2022

Si prospetta un freddo inverno

Qualche anno fa hanno preso la decisone di  sostituire il caminetto che si trovava in cantina - sempre poco sfruttato -  con una stufa a pellet.

Scelta che si è rivelata ottima. 

L'umido seminterrato si è trasformato nel posto più caldo e ospitale della casa.

I costi delle bollette del mentano si sono drasticamente ridotti.

Vogliamo parlare della velocità con cui si asciuga la biancheria, stesa di fronte alla stufa?

Tutto splendido se non fosse che, quest'anno, il costo del pellet è un filo cresciuto.

C'è stato un aumento, all'incirca, del 100%.

Se, lo scorso anno, un sacco da 15 kg, di buona qualità, lo si pagava dai 4 ai 5 euro, ora i prezzi superano i 10.

A cosa si deve questo rincaro assurdo?

Io lo attribuisco alla supercazzola!!

Ovvero: una quantità di fregnate disumane tanto per giustificare aumenti non giustificati e giustificabili

E l'aumento del gas.

E la guerra in ucraina.

E la carenza del materiale.

E l'aumento della domanda.

Che presa per il culo galattica!!

Per non parlare dei siti farlocchi: illudono con prezzi molto buoni ma poi si rivelano colossali truffe - ce ne sono decine segnalati!

Se avete rivenditori seri che non chiedono reni o litri di sangue come pagamento,  fuori i nomi, grazie! 

In questo momento si prospetta un freddo inverno!

lunedì 29 agosto 2022

Ecco cosa ti aspetta

" Le è andata a dire: 'Nonna Tac, guarda che questa è la mia ultima giornata. Ho fatto le valige, domani vado via.'
Sai cosa le ha risposto la tua nonna?
' Se è per me puoi andare via anche adesso! No aspettare domani!'
Non pensavo!
Non pensavo proprio che la mia mamma fosse così!" le ha detto al telefono la nonna A, quasi alle lacrime.

La vegliarda 95enne, che ad aprile ha perso un occhio dopo una caduta in giardino, ha esasperato la badante fino al punto di farla scappare a gambe levate.

Lei, vedova dal 1995, abituata a gestire spazi e tempi a suo piacimento, non ha tollerato la presenza al suo fianco di quello che, a conti fatti, avrebbe dovuto essere un aiuto.

Aiuto che lei ha troppo presto mal tollerato: " Ma lo sai che lava sempre tutto? Fa andare la lavatrice anche un giorno sì e uno no! 
Lo sai come si dice: ' Ogni lavada l'è una strasciada' ( ogni lavata è una stracciata ). 
Mi consuma tutte le mutande! Per non parlare di acqua, corrente e detersivi!"

Se i primi tempi sono sembrati una luna di miele inaspettata - illudendo tutti!, il matrimonio si è trasformato subito in uno sfacelo con divorzio immediato. 

Le figlie l'hanno più volte ripresa per i modi bruschi con cui si rivolgeva alla badante, lei ha sempre negato, negato, stranegato e infine risposto piccata: " Guardate che io lo faccio per voi, per non spendere soldi per niente e lasciarne di più a voi in eredità!" 

Che generosa la nonna!

Lei sostiene che ce la può benissimo fare da sola, che non ha bisogno di nessuno e di non andare a trovarla che le si dà noia.

Da oggi le tre figlie sono in sciopero, vogliono vedere fino a quanto la loro mamma è disposta a reggere.

E lei trema, perchè la sua - di mamma- è la copia sputata della bis che sta facendo sbroccare male le sue figlie.

Per la serie: ecco cosa ti aspetta!

Si può dire 'merda'?!?!


venerdì 26 agosto 2022

Che problema hanno?

Ho una domanda: 

ma che problemi hanno quelli che mettono mila e mila foto sullo stato di wathapp?

Tutti i fiori del loro giardino.

Tutto quello che mangiano, pane compreso.

Tutti gli insetti che vedono volare.

Scorci di panorama presi a 360°, con una foto per grado.

Forse sono io poco tollerante.

Lo so: basta saltare, andare avanti.

Però mi chiedo: ma perchè???

Hai fatto millaida di foto, bravissimo/a!! 

Tienile ben custodite nella tua galleria, non serve che le spammi a tutti i tuoi contatti.

Pesantemente vostra,

Impe

mercoledì 24 agosto 2022

Io tifo per gli ulivi

 Xilella.

Ne aveva sentito parlare solo ai tg.

Aveva visto la disperazione di chi vedeva anni se non  secoli di piante, infettate da questo battere.

Vedeva ma non capiva.

Non coglieva la drammaticità.

In questi giorni però ha sentito scorrere nel sangue il dolore di questa piaga che, da quasi 10 anni, ha colpito le zone che ha visitato.

Ettari di uliveti che sembrano inceneriti.

Scheletri di alberi dai fusti martoriati.

Paesaggi devastati.

E, al loro fianco, il futuro: piccoli arbusti che svettano spavaldi.

Ha parlato con un produttore di olio: 

' Vede questo campo? 
Gli alberi avevano una cinquantina d'anni, abbiamo tagliato e poi innestato. 
Per quelli da questo lato non c'era più nulla da fare, ne abbiamo piantati di nuovi. 
E lì, dall'altro lato della strada, nulla: si sono salvati tutti.
A conti fatti abbiamo perso il 30% dei nostri alberi, alcuni avevano più di 100 anni!'


E' una guerra che questa zona sta combattendo ancora adesso: io tifo per gli ulivi!!!!!



martedì 23 agosto 2022

Lasciatemi morire così

 Dopo aver percorso più di 3000 km.

Girato di spiaggia in spiaggia.

Essersi fatti bagni d'acqua e di sole.

Mangiato chili di taralli e pesce.

Goduto dello stare assieme.

Essersi ritrovata.

STOP!

Finito tutto.

Troppo in fretta, mannaggialamiseria!!

Se dovessi scegliere una foto di questa estate direi questa:


Tramonto. 

Colori magici.

Temperatura da favola.

Mare una tavola.

Ragazzi che restano in acqua  fino a che anche l'ultimo raggio di sole è scomparso.

Questa è la mia condizione ideale!

Se poi in mano ho pure uno sprtz, ecco, lasciatemi morie così: in costume, baciata dal sole, con la mia famiglia felice che mi riempie la vita.

Che belle le vacanze!

giovedì 4 agosto 2022

Partenze ignoranti

Sono gli ultimi giorni di lavoro.

Lo sforzo finale prima di due meritate settimane al mare.

Dove??

Puglia! 

In macchina!!

Per l'esattezza 1.107,4 km, non proprio dietro l'angolo in effetti!

Partiranno sabato - sì! sabato, giorno di bollone rosso fuoco.

Ma scusate, non fanno mica tutti le partenze intelligenti adesso?

Forza, partite subito!!

Partite giovedì.

Partite venerdì.

Non sabato.

Il sabato lasciatelo per noi  ignoranti e stupidi!

Buone vacanze, 

ci si ribecca intorno al 23.

Baci estivi!

 

lunedì 1 agosto 2022

Ci sarebbe gusto!

Ultimamente le capita di vedere questi video su Instagram che trova allucinanti.

Donne che puliscono casa in modo maniacale.

" Ciao amiche oggi vi voglio far vedere la mia routine quotidiana di pulizia della camera.
Come tutte le mattine cambio le lenzuola, sposto il materasso e pulisco tutto il letto.
Poi, con un panno umido faccio passare tutte le ante degli armadi e con uno asciutto spolvero tutti i muri.
Riempio il secchio con acqua calda e tremila prodotti e, senza strizzare lo straccio, lavo il pavimento.
Vedete che bella schiuma che si forma sulle piastrelle?
Adesso, con uno asciutto lo faccio passare tutto.
Purtroppo oggi sono di corsa e non riesco a far il vapore sulle tende ma le spruzzo con questa acqua e ammorbidente che le rende morbide e profumate."

Idem per cucina, bagni e camerette.

Prodotti su prodotti e panni magici che costano un rene!

Mi chiedo: ma quanto diavolo di tempo hanno per le faccende domestiche?

Ma soprattutto: perchè pulire dove è già pulitissimo!!!
Che diavolo di senso ha?!?!

Volete un pò di soddisfazione??
Venite a sfogarvi a casa mia!

Lì sì che ci sarebbe gusto!

venerdì 29 luglio 2022

Prenderci gusto

Perchè le sorprese sono sempre belle.

Chi dice che non le ama mente!!

Per il suo compleanno Pater e i ragazzi le hanno regalato un nuovo cell.

Uno di quelli fighi, con tanti occhietti per fare le foto belle belle belle.

Veniva abbastanza perculata per il suo, sottomarca di sottomarca, che fa foto dai colori dubbi. 

No, non se lo aspettava per niente e sì, si è pure commossa! 

L'altra sera invece i ragazzi, al termine di una cena hanno consegnato una busta a mamma e papà: 

" E' un regalo cumulativo, ci hanno aiutato anche i nonni e la zia. E' per il vostro anniversario di matrimonio e anche per il compleanno. Insomma,: un pò per tutto!" 

All'interno un voucher per un menù degustazione da Cracco a Milano, nel ristorante che si trova in galleria Vittorio Emanuele.

8 portate con vino abbinato.

Sì, si è commosso anche in questa occasione.

" Mamma però hai bisogno del vestito adatto! Non è che puoi andare vestita così!"

Quindi le tocca pure fare shopping??

Vabbè, farà questo sforzo!

Che bello sentirsi coccolata!

Potrebbe veramente prenderci gusto!

.....vi conviene fermarvi!

mercoledì 27 luglio 2022

Tutta sfiga naturale

La sua amica l'ha definita la 'nuvola di Fantozzi'.

A lei sembra limitativo.

Solo una nuvola??

Direi un bel fronte temporalesco!

A raccontarle tutte sembra uno di quei film in cui al protagonista ne capitano una dietro l'altra.

Domenica mattina sono riusciti a scappare per il weekend  - rimandato causa covid di Junior.

In poco più di un'ora e mezza sono arrivati a destinazione e via al relax!!

Lunedì poi era pure il suo compleanno!! 

Nuova regola: il giorno del proprio compleanno vietato lavorare. Essere in vacanza sarà un obbligo ! 

La sera sono andati a cena nel suo ristorante preferito di Peschiera del Garda.

Al ritorno si sono beccati un temporale pazzesco che li ha costretti 30 minuti in macchina prima di scendere.

La mattina hanno preparato le valige e caricato la macchina, per trascorrere ancora qualche ora in piscina.

Sorpresa!!!!

Gomma a terra!!


Tolta e eccola, la bella sorpresa!

Non importa, le ultime ore di riposo vanno sfruttate!!

E così dopo pranzo, tappa gommista, fermata alla cantina 'Ca' dei frati' per un carico di Pratto, breve merenda e via, a casa!

Anzi no: autostrada chiusa causa incidente, e poi un tre ore tra strade intasate e lavori in corso.

Non importa!

Abbiamo beneficiato di tre giorni di puro riposo.

Mandato in vacca da un terribile temporale che ha frullato il verde del cortile, quasi allagato il cortile e bagnato il bagnabile.


 Grazie tombini che non tirate!!

E vaccagare anche il relax!

Se scopro chi mi ha tirato la macumba lo carico di mazzate, perchè non è possibile che sia tutta sfiga naturale!

venerdì 22 luglio 2022

Vecchia leva

 Quando mamma Impe e Pater erano ccciovani facevano parte del gruppo di ragazzi che, ogni anno a Qui , organizzava la festa della birra.

Stiamo parlando degli anni '90.

Dove tutto era 'fatto a mano'. 

Si girava per i comuni della zona con le locandine sotto braccio da lasciare nei negozi, affinchè le appendessero in vetrina.

Si passavano le serate a stampare, tagliare e pinzare i buoni per la birra e  i panini - ogni sera un colore diverso per evitare che i furboni li duplicassero.

E poi, nelle tre sere della festa, ci si faceva in mille: cassa, spillatrici, patatine fritte, bidoni da svuotare, tavoli e bagni da pulire, tanta musica rock e divertimento infinito.

Loro sono stati partecipanti attivi di questa festa fino al 2002, con la nascita di Senior hanno lasciato il posto alle nuove leve.

L'hanno frequentata ma da fruitori.

Quest'anno si festeggiano i trent'anni di questa festa e loro sono stati richiamati, come 'vecchi', a dare un contributo attivo per una sera: ancora dietro alla spina, ancora dietro la cassa.

Casse oramai digitali, gli ordini presi con i tablet con tablet ma la birra resta sempre la birra.

Anche le teste che si muovono a ritmo della musica non cambiano.

Ci sarà da divertirsi!


 

giovedì 21 luglio 2022

Mi ci metto io

 21 luglio: crisi di governo.

Una manica di buffoni senza coscienza.

Ma cosa pensano di fare?

Di salvare l'Italia?

Così la stanno affossando, piombandole le caviglie per poi spingerla giù da un ponte.

Non c'è salvezza!

Considerando chi parrebbe sarà  la futuro governante......aiuto!

Una donna?

Una madre?

Una cristiana?

.....non scherziamo

Piuttosto mi candido io!!

Accetto suggerimenti sul nome del partito. 

Sono indecisa tra : 

' Si ragiona col cervello e non col culo'

o

' Ci metto testa, cuore e buonsenso '

perchè mi sembra che siano le cose non pervenute a coloro i quali ci hanno ricondotto a questo punto.

mercoledì 20 luglio 2022

46

 La mia auto oggi segna 46 °.

Penso non ci sia altro da aggiungere....

Tanto non evaporo: troppa materia lipidica!

martedì 19 luglio 2022

A o B???

Indovina cosa sta facendo??



CASO A
bambino che fa danza classica sul divano, emulando Roberto Bolle.

Braccia in alto.

Gambe piegate elegantemente.


CASO B
bimbo al termine di una giornata in piscina con i suoi amici dell'asilo.

Sfatto.

Stravolto.

Che ha chiesto di vedere un cartone alla tv ma è svenuto ancora prima che finisse la sigla d'inizio.

 

A voi la scelta:  A o B?

lunedì 18 luglio 2022

Una bomba

 Venerdì pomeriggio Junior è rientrato a casa ed è stato subito quarantenizzato.

Il ragazzo positivo già scalpita per poter tornare alla libertà perchè, tossicchio e voce roca a parte, non ha proprio un'emerita mazza!

Sabato mattina Senior e Medio sono partiti e, con solo il Mino che scorrazza, la casa sembra quasi vuota - ordinata no, perchè il nano di casa è un ottimo portatore di caos.

Le notizie dei due vacanzieri, neanche a dirlo, sono quasi nulle.

Senior le ha spoilerato che la camera del Medio è una bomba.

Lei, incuriosita, ha chiesto lumi al figlio.



Chissà lei cosa aveva pensato!

Qualcosa tipo balcone con fiori di montagna e paesaggi bucolici.

Che fessa!


venerdì 15 luglio 2022

....e poi è accaduto questo!

Il 28 giugno mi chiedevo: 'cosa può accadere ancora?' pensando che la misura fosse colma.

Sbagliatissimo!!!

Potrebbe sempre succedere che Junior, in montagna, si becchi il covid.

Non potrebbe: può, è successo!

Che occorra salire a recuperarlo perchè, essendo positivo, non può rientrare sabato in pullman con il resto dei compagni.

Che si pianifichino strategie di recupero del montanaro - che si trova a 5 ore di strada- sistemazione letti per nuova quarantena, il tutto con due in partenza - quindi valige &c..

Che si faccia ciao ciao con la manina ai 4 giorni al lago, appoggiati lì, da domenica a mercoledì,  come manna nel deserto, in questa settimana che si prospetta torrida.

Non me lo chiedo più ' cosa può accadere ancora?', porta una sfiga boia!!!

Però ci sono anche notizie confortanti, del tipo: pure il don è risultato positivo e ci ha accompagnato lui a casa il covizzato - 800 km di strada risparmiati.

Per fortuna non avevamo ancora versato nulla alla struttura - oramai vogliono tutti il 100% non rimborsabile - 500 euro di residence risparmiati.

Buon weekend, sperando che non succeda più nulla!!!

 


mercoledì 13 luglio 2022

Disintossicante dilemma

 Le notizie del figlio montanaro sono poche, anzi pochissime.

Il suo gruppo è composto da bambini dalla  terza elementare alla terza media.

In totale sono una sessantina.

La scelta portata avanti dagli organizzatori è quella di concedere il cellulare ai ragazzi sono per una mezz'oretta dopo cena, il tempo di fare una telefonata ai genitori.

Disintossicante!

Questa vacanza è una purga  dagli apparecchi elettronici da cui, soprattutto i più grandi, sono dipendenti.

Impe: " Allora Junior, raccontami qualcosa di divertente che è successa in questi giorni!"

Junior: " Te ne racconto una bella!!
Quelli del 2009 hanno riempito il pavimento del bagno di gel igienizzante e gli hanno dato fuoco. 
Non ti immagini che casino!!! 
E che ridere , noi!
Loro adesso un pò meno....
Il don e la suora sono incazzati neri!"

I: " E ci mancherebbe!
Tu non fare stupidate, ci siamo capiti??"

J: " Noi siamo grandi, siamo più responsabili!"

Il dilemma è grande: 
rimbambiti davanti agli schermi ma tranquilli 
liberi dai dispositivi ma con le menti che producono disastri a raffica?

Dura la scelta........

lunedì 11 luglio 2022

La colonna sonora

Se l'era dimenticato di cosa volesse dire.

Le ultime due estati sono trascorse all'insegna della morigeratezza e della semi-clausura.

Adesso invece è tutta vita!!

E loro, i suoi ragazzi, hanno ripreso da dove si era un pò arenata la socialità.

E' tutto un vai e vieni, 'non ci sono a cena', ' mangio ma scappo subito', ' tizio mi ha invitato da lui'......

Ci sono anche le notti fuori, borse e valige riempite e svuotate, poi riempite nuovamente e ancora svuotate.

La colonna sonora di questa estate è Pater che canta Max Pezzali: " Questa casa non è un albergo...."

Le immagini dei luoghi di villeggiatura, invece, le fanno montare un filo d'invidia.



Junior è a Falcade con la parrocchia



Senior ha trascorso qualche giorno a Como in questa magnifica villa


E Medio??

Lui va a lavorare con lei!

Gli servirà da lezione???

venerdì 8 luglio 2022

Hai volato??

 Mino: " Mamma questa sera non chiudere le finestre."

Impe: " Non ci penso proprio tesoro!
C'è un'arietta meravigliosa che sta rinfrescando tutta la casa.
Niente aria condizionata questa sera!"

M: " Non è solo per quello!
E'  che se c'è il vento vuol dire che arriva Peter Pan!
Ho voglia di provare la polvere magica, quella di Campanellino e di volare anche io!
Questa sera non posso dormire: lo devo aspettare sveglio."

Occhi sbarrati nel buio.

Poi un russare, leggero......

Addormentato secco.

M: " Noooo mamma, ieri sera mi sono addormentato.
Tu sei stata sveglia?
Lo hai visto??
Hai volato??"


Che bella questa età!!!!



giovedì 7 luglio 2022

Sassi e ottimismo

Impe: " Mino ma non ha fatto merenda a scuola?
Senti come pesa il tuo porta merenda!"

Mino: " No mamma ho mangiato tutto!!
E' vero!!!!
Aspetta ad aprire.
Ho dimenticato di darti il tuo regalo!!
Fai  piano."



Sassi

Il piccolo di casa, ogni qual volta a scuola vanno a giocare in cortile, si infila un sassolino in tasca.

Il sassolino è diventato due, poi tre, quattro, cinque.....fino ad essere, ieri, una manciata di pietre che lui nasconde nel suo cestino della merenda.

Mamma ha destinato una busta in cui  trasferisce i ciottoli - busta che tra poco sfonderà la mensola su cui è appoggiata!

I: "  Tesoro, cosa ne dici se alla fine della scuola andiamo a riversare tutta questa ghiaia nel cortile della tua scuola?"

M: " Ma mamma!!! 
E' un regalo per te!
Non ti piace il mio regalo??"

Come si fa a rimanere indifferenti ad un tale gesto romantico!

Magari tra questi sassi si può nascondere un diamante!

Che dite: troppo ottimista???

mercoledì 6 luglio 2022

Divisa

Una camicia bianca

Una giacca blu

Due paia di pantaloni blu con la piega

Un paio di pantaloni neri.

Una giacca bianca da chef/ sala

Torcioni e cappelli

Questa mattina mamma e Junior sono stati in centro a Milano a misurare la divisa scolastica e quella da laboratorio che lui dovrà indossare da settembre. 

Perchè nella sua scuola gli studenti sono ammessi solo se in divisa.

No jeans,

No felpe

No scarpe da tennis ai piedi; solo mocassini neri, con calze nere, possibilmente lunghe.

Durante gli incontri di presentazione hanno spiegato che l'educazione inizia da come ci si veste; per il suo istituto la divisa è un biglietto da visita indispensabile.

Vi dirò: questa cosa a me non dispiace per nulla!

Dà rigore.

E' appartenenza.

Trasmette ordine.

Camicia da stirare a parte, ma la soluzione è che gli si insegnerà la magia del ferro da stiro verticale!



lunedì 4 luglio 2022

Vicino voncione

 E' sabato mattina, sono da poco passate le nove.

Tutta la tribù ronfa.

Lei e Pater stanno per fare colazione.

Ad un tratto un rumore arriva dalla strada.

Pater: " E' la macchina che spazza le strade?"

Impe: " No, è più rumore da soffia foglie."

Soffia foglie per strada?

Una lampadina le si accende in testa.

Afferra le chiavi, apre la porta d'ingresso e lo becca: il vicino di casa con cui non si parlano da due anni - dal momento in cui stavano trattando per l'acquisto di una parte della sua casa, offerta a loro per un prezzo molto più alto di quanto valutata, per questo, rifiutata - leggi qui - che sta pulendo davanti a casa sua.

Pulendo......meglio dire soffiando terra, foglie, schifezze varie davanti a casa loro, alla loro porta.

Bravo!  Hai pulito di fronte alla tua casa spostando la merdazza davanti alla nostra!

Lei ha acchiappato scopa e paletta e si è messa a pulire, lanciando fulmini, saette e maledizioni nei confronti del vicino voncione: 

" Ma che bravo!! 
Facile pulire in questo modo! 
Se fa così fuori posso immaginare cosa c'è in casa! 
E scema io che quando pulisco davanti a casa nostra spazzo anche la sua! 
Grazie!!! Grazie mille!!! 
Anzi: ringrazia che quello che raccolgo non te lo butto davanti alla tua porta di casa! 
Perchè io pulisco, mica sposto le schifezza da destra a sinistra!! 
E' così che si fa!!
Impara!!"

Non mi hai voluto vendere la casa? Pace

Hai fatto lavori di ristrutturazione per un anno, picchiando come un fabbro il sabato e la domenica? Intilligentone!

Dopo due anni la casa è ancora lì sfitta e inutile? Ma va?!?! Chi pensavi te la prendesse?

Non ci saluti più, anzi se mi vedi giri la faccia dall'altra parte? Molto maturo come atteggiamento da parte di un settantenne!!

Però l'educazione è alla base anche di un qualunque rapporto di indifferenza da vicinato.

Ti sei mostrato per l'omuncolo che sei.

Omuncolo e voncione.

venerdì 1 luglio 2022

Fulmini e saette

 Mamma sta stendendo sul balcone di casa.

Sono quasi le 23.

E' una sera piacevole, c'è un leggero venticello che, per fortuna, ha smorzato la calura della giornata.

In lontananza scorge un bagliore. 

Pensa: " Per fortuna ci sono temporali che girano, così levano l'afa !"

Poi un altro flash.

Poi ancora luci. 

E ancora, ancora e ancora.

Ma sono lampi o stanno bombardando la Malpensa, che è proprio in quella direzione?

Per fortuna si vedono le saette, non è Putin! 

Chiama i figli per far vedere anche a loro questo spettacolo straordinario.

Junior: " Mamma possiamo prendere le bici e andare nei campi? Da li si vedrà ancora meglio!"

Tornano dopo un pò con video e foto impressionanti! 

Questa la gira a Pater, ancora quarantenato fuori casa.


Gli scrive: 

I: " C'è una tempesta di fulmini! 
La foto l'ha fatta Junior nei campi."

P: " Sembra ci sia un incendio! 
Dimmi che Medio è  stato a casa."

I: " Sono andati assieme

P: "Con l'accendino??"

Ormai è segnalato a vita!

giovedì 30 giugno 2022

Finiamola

 L'orologio segna le 2:30 della notte.

Mamma gufa fa il giro delle stanze per chiudere le persiane, lasciate aperte per godere appieno del fresco della notte.

Apre la porta della camera di Senior, la luce è ancora accesa e lui è alla scrivania.

Impe: " Hei! Non è ora di andare a letto?"

Senior: " Quasi mamma, finisco questo argomento e chiudo.
Studio meglio di sera: fa meno caldo, c'è più silenzio, mi concentro di più.
Preferisco fare una bella pennica nel pomeriggio e tiro di più la sera."

I: " Dai che sabato è finita!"

S: " E poi non ce n'è per nessuno fino a settembre.
Dormirò per una settimana di fila.
Però mi sa che sabato pomeriggio, noi che abbiamo finito, prendiamo e saliamo al lago dai nonni del Pasto per un  paio di giorni."

I: " Direi che l'estate inizia bene!
Forza, finisci e poi a letto. Devi riposarti! "

E finiamola questa maturità ragazzo! 

Le vacanze ti aspettano!!!