giovedì 4 agosto 2022

Partenze ignoranti

Sono gli ultimi giorni di lavoro.

Lo sforzo finale prima di due meritate settimane al mare.

Dove??

Puglia! 

In macchina!!

Per l'esattezza 1.107,4 km, non proprio dietro l'angolo in effetti!

Partiranno sabato - sì! sabato, giorno di bollone rosso fuoco.

Ma scusate, non fanno mica tutti le partenze intelligenti adesso?

Forza, partite subito!!

Partite giovedì.

Partite venerdì.

Non sabato.

Il sabato lasciatelo per noi  ignoranti e stupidi!

Buone vacanze, 

ci si ribecca intorno al 23.

Baci estivi!

 

lunedì 1 agosto 2022

Ci sarebbe gusto!

Ultimamente le capita di vedere questi video su Instagram che trova allucinanti.

Donne che puliscono casa in modo maniacale.

" Ciao amiche oggi vi voglio far vedere la mia routine quotidiana di pulizia della camera.
Come tutte le mattine cambio le lenzuola, sposto il materasso e pulisco tutto il letto.
Poi, con un panno umido faccio passare tutte le ante degli armadi e con uno asciutto spolvero tutti i muri.
Riempio il secchio con acqua calda e tremila prodotti e, senza strizzare lo straccio, lavo il pavimento.
Vedete che bella schiuma che si forma sulle piastrelle?
Adesso, con uno asciutto lo faccio passare tutto.
Purtroppo oggi sono di corsa e non riesco a far il vapore sulle tende ma le spruzzo con questa acqua e ammorbidente che le rende morbide e profumate."

Idem per cucina, bagni e camerette.

Prodotti su prodotti e panni magici che costano un rene!

Mi chiedo: ma quanto diavolo di tempo hanno per le faccende domestiche?

Ma soprattutto: perchè pulire dove è già pulitissimo!!!
Che diavolo di senso ha?!?!

Volete un pò di soddisfazione??
Venite a sfogarvi a casa mia!

Lì sì che ci sarebbe gusto!

venerdì 29 luglio 2022

Prenderci gusto

Perchè le sorprese sono sempre belle.

Chi dice che non le ama mente!!

Per il suo compleanno Pater e i ragazzi le hanno regalato un nuovo cell.

Uno di quelli fighi, con tanti occhietti per fare le foto belle belle belle.

Veniva abbastanza perculata per il suo, sottomarca di sottomarca, che fa foto dai colori dubbi. 

No, non se lo aspettava per niente e sì, si è pure commossa! 

L'altra sera invece i ragazzi, al termine di una cena hanno consegnato una busta a mamma e papà: 

" E' un regalo cumulativo, ci hanno aiutato anche i nonni e la zia. E' per il vostro anniversario di matrimonio e anche per il compleanno. Insomma,: un pò per tutto!" 

All'interno un voucher per un menù degustazione da Cracco a Milano, nel ristorante che si trova in galleria Vittorio Emanuele.

8 portate con vino abbinato.

Sì, si è commosso anche in questa occasione.

" Mamma però hai bisogno del vestito adatto! Non è che puoi andare vestita così!"

Quindi le tocca pure fare shopping??

Vabbè, farà questo sforzo!

Che bello sentirsi coccolata!

Potrebbe veramente prenderci gusto!

.....vi conviene fermarvi!

mercoledì 27 luglio 2022

Tutta sfiga naturale

La sua amica l'ha definita la 'nuvola di Fantozzi'.

A lei sembra limitativo.

Solo una nuvola??

Direi un bel fronte temporalesco!

A raccontarle tutte sembra uno di quei film in cui al protagonista ne capitano una dietro l'altra.

Domenica mattina sono riusciti a scappare per il weekend  - rimandato causa covid di Junior.

In poco più di un'ora e mezza sono arrivati a destinazione e via al relax!!

Lunedì poi era pure il suo compleanno!! 

Nuova regola: il giorno del proprio compleanno vietato lavorare. Essere in vacanza sarà un obbligo ! 

La sera sono andati a cena nel suo ristorante preferito di Peschiera del Garda.

Al ritorno si sono beccati un temporale pazzesco che li ha costretti 30 minuti in macchina prima di scendere.

La mattina hanno preparato le valige e caricato la macchina, per trascorrere ancora qualche ora in piscina.

Sorpresa!!!!

Gomma a terra!!


Tolta e eccola, la bella sorpresa!

Non importa, le ultime ore di riposo vanno sfruttate!!

E così dopo pranzo, tappa gommista, fermata alla cantina 'Ca' dei frati' per un carico di Pratto, breve merenda e via, a casa!

Anzi no: autostrada chiusa causa incidente, e poi un tre ore tra strade intasate e lavori in corso.

Non importa!

Abbiamo beneficiato di tre giorni di puro riposo.

Mandato in vacca da un terribile temporale che ha frullato il verde del cortile, quasi allagato il cortile e bagnato il bagnabile.


 Grazie tombini che non tirate!!

E vaccagare anche il relax!

Se scopro chi mi ha tirato la macumba lo carico di mazzate, perchè non è possibile che sia tutta sfiga naturale!

venerdì 22 luglio 2022

Vecchia leva

 Quando mamma Impe e Pater erano ccciovani facevano parte del gruppo di ragazzi che, ogni anno a Qui , organizzava la festa della birra.

Stiamo parlando degli anni '90.

Dove tutto era 'fatto a mano'. 

Si girava per i comuni della zona con le locandine sotto braccio da lasciare nei negozi, affinchè le appendessero in vetrina.

Si passavano le serate a stampare, tagliare e pinzare i buoni per la birra e  i panini - ogni sera un colore diverso per evitare che i furboni li duplicassero.

E poi, nelle tre sere della festa, ci si faceva in mille: cassa, spillatrici, patatine fritte, bidoni da svuotare, tavoli e bagni da pulire, tanta musica rock e divertimento infinito.

Loro sono stati partecipanti attivi di questa festa fino al 2002, con la nascita di Senior hanno lasciato il posto alle nuove leve.

L'hanno frequentata ma da fruitori.

Quest'anno si festeggiano i trent'anni di questa festa e loro sono stati richiamati, come 'vecchi', a dare un contributo attivo per una sera: ancora dietro alla spina, ancora dietro la cassa.

Casse oramai digitali, gli ordini presi con i tablet con tablet ma la birra resta sempre la birra.

Anche le teste che si muovono a ritmo della musica non cambiano.

Ci sarà da divertirsi!


 

giovedì 21 luglio 2022

Mi ci metto io

 21 luglio: crisi di governo.

Una manica di buffoni senza coscienza.

Ma cosa pensano di fare?

Di salvare l'Italia?

Così la stanno affossando, piombandole le caviglie per poi spingerla giù da un ponte.

Non c'è salvezza!

Considerando chi parrebbe sarà  la futuro governante......aiuto!

Una donna?

Una madre?

Una cristiana?

.....non scherziamo

Piuttosto mi candido io!!

Accetto suggerimenti sul nome del partito. 

Sono indecisa tra : 

' Si ragiona col cervello e non col culo'

o

' Ci metto testa, cuore e buonsenso '

perchè mi sembra che siano le cose non pervenute a coloro i quali ci hanno ricondotto a questo punto.

mercoledì 20 luglio 2022

46

 La mia auto oggi segna 46 °.

Penso non ci sia altro da aggiungere....

Tanto non evaporo: troppa materia lipidica!

martedì 19 luglio 2022

A o B???

Indovina cosa sta facendo??



CASO A
bambino che fa danza classica sul divano, emulando Roberto Bolle.

Braccia in alto.

Gambe piegate elegantemente.


CASO B
bimbo al termine di una giornata in piscina con i suoi amici dell'asilo.

Sfatto.

Stravolto.

Che ha chiesto di vedere un cartone alla tv ma è svenuto ancora prima che finisse la sigla d'inizio.

 

A voi la scelta:  A o B?

lunedì 18 luglio 2022

Una bomba

 Venerdì pomeriggio Junior è rientrato a casa ed è stato subito quarantenizzato.

Il ragazzo positivo già scalpita per poter tornare alla libertà perchè, tossicchio e voce roca a parte, non ha proprio un'emerita mazza!

Sabato mattina Senior e Medio sono partiti e, con solo il Mino che scorrazza, la casa sembra quasi vuota - ordinata no, perchè il nano di casa è un ottimo portatore di caos.

Le notizie dei due vacanzieri, neanche a dirlo, sono quasi nulle.

Senior le ha spoilerato che la camera del Medio è una bomba.

Lei, incuriosita, ha chiesto lumi al figlio.



Chissà lei cosa aveva pensato!

Qualcosa tipo balcone con fiori di montagna e paesaggi bucolici.

Che fessa!


venerdì 15 luglio 2022

....e poi è accaduto questo!

Il 28 giugno mi chiedevo: 'cosa può accadere ancora?' pensando che la misura fosse colma.

Sbagliatissimo!!!

Potrebbe sempre succedere che Junior, in montagna, si becchi il covid.

Non potrebbe: può, è successo!

Che occorra salire a recuperarlo perchè, essendo positivo, non può rientrare sabato in pullman con il resto dei compagni.

Che si pianifichino strategie di recupero del montanaro - che si trova a 5 ore di strada- sistemazione letti per nuova quarantena, il tutto con due in partenza - quindi valige &c..

Che si faccia ciao ciao con la manina ai 4 giorni al lago, appoggiati lì, da domenica a mercoledì,  come manna nel deserto, in questa settimana che si prospetta torrida.

Non me lo chiedo più ' cosa può accadere ancora?', porta una sfiga boia!!!

Però ci sono anche notizie confortanti, del tipo: pure il don è risultato positivo e ci ha accompagnato lui a casa il covizzato - 800 km di strada risparmiati.

Per fortuna non avevamo ancora versato nulla alla struttura - oramai vogliono tutti il 100% non rimborsabile - 500 euro di residence risparmiati.

Buon weekend, sperando che non succeda più nulla!!!

 


mercoledì 13 luglio 2022

Disintossicante dilemma

 Le notizie del figlio montanaro sono poche, anzi pochissime.

Il suo gruppo è composto da bambini dalla  terza elementare alla terza media.

In totale sono una sessantina.

La scelta portata avanti dagli organizzatori è quella di concedere il cellulare ai ragazzi sono per una mezz'oretta dopo cena, il tempo di fare una telefonata ai genitori.

Disintossicante!

Questa vacanza è una purga  dagli apparecchi elettronici da cui, soprattutto i più grandi, sono dipendenti.

Impe: " Allora Junior, raccontami qualcosa di divertente che è successa in questi giorni!"

Junior: " Te ne racconto una bella!!
Quelli del 2009 hanno riempito il pavimento del bagno di gel igienizzante e gli hanno dato fuoco. 
Non ti immagini che casino!!! 
E che ridere , noi!
Loro adesso un pò meno....
Il don e la suora sono incazzati neri!"

I: " E ci mancherebbe!
Tu non fare stupidate, ci siamo capiti??"

J: " Noi siamo grandi, siamo più responsabili!"

Il dilemma è grande: 
rimbambiti davanti agli schermi ma tranquilli 
liberi dai dispositivi ma con le menti che producono disastri a raffica?

Dura la scelta........

lunedì 11 luglio 2022

La colonna sonora

Se l'era dimenticato di cosa volesse dire.

Le ultime due estati sono trascorse all'insegna della morigeratezza e della semi-clausura.

Adesso invece è tutta vita!!

E loro, i suoi ragazzi, hanno ripreso da dove si era un pò arenata la socialità.

E' tutto un vai e vieni, 'non ci sono a cena', ' mangio ma scappo subito', ' tizio mi ha invitato da lui'......

Ci sono anche le notti fuori, borse e valige riempite e svuotate, poi riempite nuovamente e ancora svuotate.

La colonna sonora di questa estate è Pater che canta Max Pezzali: " Questa casa non è un albergo...."

Le immagini dei luoghi di villeggiatura, invece, le fanno montare un filo d'invidia.



Junior è a Falcade con la parrocchia



Senior ha trascorso qualche giorno a Como in questa magnifica villa


E Medio??

Lui va a lavorare con lei!

Gli servirà da lezione???

venerdì 8 luglio 2022

Hai volato??

 Mino: " Mamma questa sera non chiudere le finestre."

Impe: " Non ci penso proprio tesoro!
C'è un'arietta meravigliosa che sta rinfrescando tutta la casa.
Niente aria condizionata questa sera!"

M: " Non è solo per quello!
E'  che se c'è il vento vuol dire che arriva Peter Pan!
Ho voglia di provare la polvere magica, quella di Campanellino e di volare anche io!
Questa sera non posso dormire: lo devo aspettare sveglio."

Occhi sbarrati nel buio.

Poi un russare, leggero......

Addormentato secco.

M: " Noooo mamma, ieri sera mi sono addormentato.
Tu sei stata sveglia?
Lo hai visto??
Hai volato??"


Che bella questa età!!!!



giovedì 7 luglio 2022

Sassi e ottimismo

Impe: " Mino ma non ha fatto merenda a scuola?
Senti come pesa il tuo porta merenda!"

Mino: " No mamma ho mangiato tutto!!
E' vero!!!!
Aspetta ad aprire.
Ho dimenticato di darti il tuo regalo!!
Fai  piano."



Sassi

Il piccolo di casa, ogni qual volta a scuola vanno a giocare in cortile, si infila un sassolino in tasca.

Il sassolino è diventato due, poi tre, quattro, cinque.....fino ad essere, ieri, una manciata di pietre che lui nasconde nel suo cestino della merenda.

Mamma ha destinato una busta in cui  trasferisce i ciottoli - busta che tra poco sfonderà la mensola su cui è appoggiata!

I: "  Tesoro, cosa ne dici se alla fine della scuola andiamo a riversare tutta questa ghiaia nel cortile della tua scuola?"

M: " Ma mamma!!! 
E' un regalo per te!
Non ti piace il mio regalo??"

Come si fa a rimanere indifferenti ad un tale gesto romantico!

Magari tra questi sassi si può nascondere un diamante!

Che dite: troppo ottimista???

mercoledì 6 luglio 2022

Divisa

Una camicia bianca

Una giacca blu

Due paia di pantaloni blu con la piega

Un paio di pantaloni neri.

Una giacca bianca da chef/ sala

Torcioni e cappelli

Questa mattina mamma e Junior sono stati in centro a Milano a misurare la divisa scolastica e quella da laboratorio che lui dovrà indossare da settembre. 

Perchè nella sua scuola gli studenti sono ammessi solo se in divisa.

No jeans,

No felpe

No scarpe da tennis ai piedi; solo mocassini neri, con calze nere, possibilmente lunghe.

Durante gli incontri di presentazione hanno spiegato che l'educazione inizia da come ci si veste; per il suo istituto la divisa è un biglietto da visita indispensabile.

Vi dirò: questa cosa a me non dispiace per nulla!

Dà rigore.

E' appartenenza.

Trasmette ordine.

Camicia da stirare a parte, ma la soluzione è che gli si insegnerà la magia del ferro da stiro verticale!



lunedì 4 luglio 2022

Vicino voncione

 E' sabato mattina, sono da poco passate le nove.

Tutta la tribù ronfa.

Lei e Pater stanno per fare colazione.

Ad un tratto un rumore arriva dalla strada.

Pater: " E' la macchina che spazza le strade?"

Impe: " No, è più rumore da soffia foglie."

Soffia foglie per strada?

Una lampadina le si accende in testa.

Afferra le chiavi, apre la porta d'ingresso e lo becca: il vicino di casa con cui non si parlano da due anni - dal momento in cui stavano trattando per l'acquisto di una parte della sua casa, offerta a loro per un prezzo molto più alto di quanto valutata, per questo, rifiutata - leggi qui - che sta pulendo davanti a casa sua.

Pulendo......meglio dire soffiando terra, foglie, schifezze varie davanti a casa loro, alla loro porta.

Bravo!  Hai pulito di fronte alla tua casa spostando la merdazza davanti alla nostra!

Lei ha acchiappato scopa e paletta e si è messa a pulire, lanciando fulmini, saette e maledizioni nei confronti del vicino voncione: 

" Ma che bravo!! 
Facile pulire in questo modo! 
Se fa così fuori posso immaginare cosa c'è in casa! 
E scema io che quando pulisco davanti a casa nostra spazzo anche la sua! 
Grazie!!! Grazie mille!!! 
Anzi: ringrazia che quello che raccolgo non te lo butto davanti alla tua porta di casa! 
Perchè io pulisco, mica sposto le schifezza da destra a sinistra!! 
E' così che si fa!!
Impara!!"

Non mi hai voluto vendere la casa? Pace

Hai fatto lavori di ristrutturazione per un anno, picchiando come un fabbro il sabato e la domenica? Intilligentone!

Dopo due anni la casa è ancora lì sfitta e inutile? Ma va?!?! Chi pensavi te la prendesse?

Non ci saluti più, anzi se mi vedi giri la faccia dall'altra parte? Molto maturo come atteggiamento da parte di un settantenne!!

Però l'educazione è alla base anche di un qualunque rapporto di indifferenza da vicinato.

Ti sei mostrato per l'omuncolo che sei.

Omuncolo e voncione.

venerdì 1 luglio 2022

Fulmini e saette

 Mamma sta stendendo sul balcone di casa.

Sono quasi le 23.

E' una sera piacevole, c'è un leggero venticello che, per fortuna, ha smorzato la calura della giornata.

In lontananza scorge un bagliore. 

Pensa: " Per fortuna ci sono temporali che girano, così levano l'afa !"

Poi un altro flash.

Poi ancora luci. 

E ancora, ancora e ancora.

Ma sono lampi o stanno bombardando la Malpensa, che è proprio in quella direzione?

Per fortuna si vedono le saette, non è Putin! 

Chiama i figli per far vedere anche a loro questo spettacolo straordinario.

Junior: " Mamma possiamo prendere le bici e andare nei campi? Da li si vedrà ancora meglio!"

Tornano dopo un pò con video e foto impressionanti! 

Questa la gira a Pater, ancora quarantenato fuori casa.


Gli scrive: 

I: " C'è una tempesta di fulmini! 
La foto l'ha fatta Junior nei campi."

P: " Sembra ci sia un incendio! 
Dimmi che Medio è  stato a casa."

I: " Sono andati assieme

P: "Con l'accendino??"

Ormai è segnalato a vita!

giovedì 30 giugno 2022

Finiamola

 L'orologio segna le 2:30 della notte.

Mamma gufa fa il giro delle stanze per chiudere le persiane, lasciate aperte per godere appieno del fresco della notte.

Apre la porta della camera di Senior, la luce è ancora accesa e lui è alla scrivania.

Impe: " Hei! Non è ora di andare a letto?"

Senior: " Quasi mamma, finisco questo argomento e chiudo.
Studio meglio di sera: fa meno caldo, c'è più silenzio, mi concentro di più.
Preferisco fare una bella pennica nel pomeriggio e tiro di più la sera."

I: " Dai che sabato è finita!"

S: " E poi non ce n'è per nessuno fino a settembre.
Dormirò per una settimana di fila.
Però mi sa che sabato pomeriggio, noi che abbiamo finito, prendiamo e saliamo al lago dai nonni del Pasto per un  paio di giorni."

I: " Direi che l'estate inizia bene!
Forza, finisci e poi a letto. Devi riposarti! "

E finiamola questa maturità ragazzo! 

Le vacanze ti aspettano!!!

mercoledì 29 giugno 2022

#ilmedioevoèilnostrofuturo

Io lo trovo assolutamente giusto!

Una cosa sacrosanta!

Come sempre gli USA sono precursori dei tempi.

Da quando in qua le donne possono decidere del loro utero?

Ma non esiste!

Chi ti pensi di essere: la padrona del tuo corpo???

Scordate!!

Se sei incinta ci resti!!

Non è che decidi tu se e quando interrompere la gravidanza. 

Anche se può essere pericolosa per la tua salute. 

Anche se il bambino che porti in grembo ha patologie incompatibili con la vita.

Anche se è frutto di una violenza.

Anche se non sarai in grado di mantenerlo.

E molti 'anche' ancora..... 

Non scherzare ciccia!

Non ne hai l'autorità.

E se vale questa cosa per le donne applichiamo lo stesso peso per gli uomini.

Innanzitutto vasectomia a tutti!

Che se le donne non posso decidere sulla gravidanza, che diritto hanno gli uomini di spargere spermatozoi a destra e a manca con il rischio di ingravidare chicchessia?

Cosa pensi, di poterlo usare quando diavolo vuoi?

No, non, non e poi ancora no!

Da adesso in poi devi fare richiesta in carta bollata, almeno 24 ore prima dell'utilizzo. 

Insomma: limitazioni per limitazioni, limitiamo maschi e femmine.

Che dite, con una proposta del genere, qualcuno è disposto a fare un passo indietro?

Anzi: una decina di passi indietro.

#ilmedioevoèilnostrofuturo



martedì 28 giugno 2022

Cosa potrebbe accadere ancora?

Cosa potrebbe accadere ancora? 

verrebbe da chiedersi in un anno costellato da un inanellarsi di sfighe e drama sanitari.

Tutto  è iniziato a fine gennaio, con la valanga covid, variante Omicron, di quasi tutta la famiglia.

Per lei pure l'aggravante long covid durato 2/3 mesi.

Citomegalovirus del Medio.

Frattura multipla al femore del nonno.

Per finire perdita dell'occhio della nonna bis.

Che dire: noi abbiamo dato per questo 2022, no?

Per i prossimi sei mesi ci meriato un bonus d'esonero, vero?!?!

Ripeto: vero?!?!

No! Falso!

La variante Omicron 5 è entrata in casa.

Il Covid abita tra noi.

Due inquilini sono risultati positivi.

Senior, che sabato ha l'orale di maturità, in questo momento è il nostro 'soggetto fragile' che va preservato.

E' lui il più quarantenato di casa, anche se è sano.

E Junior?

Quello che a febbraio l'ha schivata?

Quello che in tre anni di scuola media avrà fatto si e no una settimana di assenza in totale?

Sempre sano e negativo!

Lei avrebbe tanta voglia di positivizzarsi e isolarsi, per vivere come un'ameba per almeno 5 giorni filati, sola e abbandonata in una stanza con il suo e-book e nient'altro! 

Sogna ragazza, che tanto illudersi non costa nulla.....





lunedì 27 giugno 2022

Senior 19

Cosa dire di te,
gran brontolone atomico.

Che mi piace quello che vedo,
che mi piace l'uomo che stai diventando.

La tua caparbietà nell'ottenere i risultati che ti prefiggi.

La concretezza con cui affronti le situazioni.

Il tuo sapere metterti in gioco.

Il tuo modo di ragionare aperto ed inclusivo.

La tua voglia di futuro.

Perchè nei tuo occhi e dai tuoi discorsi, vedo la strada che ti si para davanti: luminosa, bella, costellata di obiettivi e successi.

Quasi maturato ed immatricolato ieri in università: scienze statistiche ed economiche.

Oggi neo diciannovenne.

Che bello poterti stare accanto Senior e festeggiare con te ogni tuo traguardo.
 
Inutile dirti che ti voglio un bene infinito,

buon compleanno primogenito!

Ti abbraccio fortissimo

la tua mamma

venerdì 24 giugno 2022

E' un no!!

 E' a casa da pochi minuti.

Le suona il cellulare.

E' il Medio.

Nel pomeriggio niente oratorio - c'è la gita - ed è a casa di un amico.

Impe: " Ciao Medio dimmi!"

Medio: " Mamma mi hanno preso dentro mentre ero in bici e mi stanno portando al pronto soccorso....."

La sentite anche voi la sua ansia che sale???

M: " Scherzo mamma!!
Non hai sentito che stavo ridendo??
Ahahaha!!!
Posso fermarmi a mangiare a casa dell'Albi?"

I: " Medio!!!!
Io ti uccido!!
Vai a cagare deficiente!!!"

M: " E' un no??"

silenzio

M: " E' un no!!"

Qualcuno rischia di non arrivare vivo alla fine dell'estate!!


mercoledì 22 giugno 2022

Una parolaccia non brutta

Tutta la famiglia è riunita a tavola.

Il più piccolo si alza ed esce a giocare in cortile.

I 5 invece chiacchierano.

Il Tg fa da sottofondo ai loro discorsi.

Alla notizia che Di Maio lascia i 5stelle e fonderà un suo partito, mamma esclama:

" Giggino, ma dove cazzo vai?!?! Ma chi ti segue!?!" - no! non ama particolarmente l'attuale ministro degli esteri.

Pater inizia a prenderla in giro, quando c'è da parlare di politica lei si infervora sempre ed è un facile bersaglio!

Nel pieno della discussione il Mino rientra in casa e si intromette nella discussione: " Ho sentito qualcuno dire una parolaccia!"

Azz....

Impe: " Ma tu non stavi giocando in cortile?"

M: " Sì, ma vi ascolto!" mai sottovalutare le orecchie radar dei bambini, mai!!
"E ho sentito dire: Giggino dove cazzo vai!"

Silenzio......

M: " E sei stata tu a dirla mamma!" dito puntato verso la genitrice

I fratelli iniziano a ridere sotto i baffi.

I: " Hai ragione tesoro, ho detto una parolaccia e non si fa.
Tu però non fare il monello come la mamma: non ripeterla!"

M: " Ti perdono mamma, anche perchè Giggino non è una parolaccia così brutta!"

Forse il Mino si sta chiedendo perchè i suoi fratelli stavano ridendo fino alle lacrime.

Ci vorrebbe un Mino per ogni Tg!

 


martedì 21 giugno 2022

Di giornate campali

 Domani sarà una giornata campale:

Junior avrà l'orale del suo esame di terza media.

Senior il primo scritto della maturità.

Me li ricordo come se fossero ieri i primi giorni di liceo del grande di casa. 

Lo osservavo scendere dal pullman la mattina presto e  salire all'ora di pranzo, dalla finestra della mia camera d'ospedale, dove ero ricoverata con il suo fratellino nato da poche ore 

La fortuna è che affacciava proprio sulla fermata accanto al suo liceo.

Settembre 2017 - Giugno 2022

5 anni

Più di un quarto della sua vita.

Oggi la dott. Andreoli, nel suo 'Martedì delle parole' ha risposto alla domanda: 

come si affronta la maturità?

Portando il proprio personale racconto 

di colui il quale ha iniziato le superiori cinque anni fa 

e ora le saluta.

Mostrando chi nel frattempo si sia diventati. 

Perchè la scuola non distribuisce solo cultura, ma serve a formare uomini e donne consapevoli.

In culo alla balena ragazzi miei.

Vi mando vibrazioni positive a manetta!!



venerdì 17 giugno 2022

Chissà cosa nasce

Ieri la foglia è caduta: Medio non ha passato l'anno.

Con due insufficienze gravi ( materie importanti ) e qualche voto border i professori hanno preferito fermarlo.

Lui sperava che, come lo scorso anno, chiudessero un occhio e un pò, ma non è stato così

Quest'anno non gli è andata bene.

La legnata è stata potente.

Anche per me.

Perchè quando fallisce un figlio è come se fallisse anche un genitore.

Avrei dovuto essere più severa?

Avrei potuto aiutarlo di più?

Sarei dovuta essere più presente?

 ......non lo so.

Essere genitore è anche questo: saper accogliere le debolezze e i limiti dei propri figli - e le loro coglionate- non giustificandole ma ridandogli un senso.

Non crocifiggendolo, non umiliandolo ma rendendolo consapevole del proprio errore e delle conseguenze che ciò comporta.

Esempio: caro Medio col ca**o che ti farai una vacanza scialla per i prossimi tre mesi.
Tutte le mattine vieni in magazzino con la mamma e lavori, fuori, al caldo.

E poi studi, per tappare i buchi di quelle materie che ti hanno affossato.

Spero che questa 'mazzata' sia terapeutica ed educativa.

Nella vita ci sono gli insuccessi, nessuno ne è immune però che fatica!!

Se dal letame nascono i fiori, chissà cosa può nascere da una bocciatura.



giovedì 16 giugno 2022

20 anni

Siamo arrivati al mare e scesi subito ai bagni. 

La giornata è splendida, la titolare ci da il numero del nostro ombrellone e la chiave della cabina.

Il Mino è super eccitato.

Apriamo la porta e :

Mino: " Mamma, ma dove sono i letti e la tele?"

Impe: " Amore ma questa è solo una cabina per cambiarsi il costume! Non è una stanza!"

M: " Ma come facciamo dormire in tre qui? E' piccola!"

I: " Tesoro ma non ci fermiamo a dormire! 
Stiamo qui solo oggi, per qualche ora."

M: " Ma no! Dai!!
Così poco??"

Sì, così poco, purtroppo!

Mamma, papà e il Mino ieri sono scappati in quel di Varazze per festeggiare, al mare, 20 anni dal loro sì.

Senior no perchè è in montagna in ritiro pre maturità con i compagni, Medio no perchè sta facendo l'animatore in oratorio, Junior no perchè occupato con lo scritto dell'esame di terza media; ci resta solo il  nano come accompagnatore!

Un giorno per riempirsi occhi e cuore.

Perchè 20 anni assieme non sono uno scherzo!

Neanche le scottature sono uno scherzo!

Soprattutto se ci si affida alle mani di un quattrenne per mettersi la crema con protezione solare sulla schiena, vero papà?



Non sembra un tatuaggio?

Buon anniversario a noi!









lunedì 13 giugno 2022

Votare con la cuffia

 Mino: " Mamma vengo anche io!!! 
Aspettami!!"

Impe: " Tesoro perchè non stai a casa con papà?
Vado a fare una cosa noiosa!"

M: " Non è noiosa: è bellissima!
Non prendi la cuffia?
Io prendo la mia!
E anche il costume."

I: " La cuffia? 
Il costume?
Ma dove pensi che stia andando?"

M: " In piscina!!"

I: " Guarda che non sto andando in piscina!
Io e Senior stiamo andando ai seggi elettorali!"

M: " Non è vero!
Ti ho sentito dire a Senior: andiamo a nuotare!"

I: " Amore, gli ho detto: ' andiamo a votare'.
A votare Mino, non a nuotare."

M: " Ah........e per votare non serve la cuffia?"

Ad essere sinceri, in effetti, i seggi sembravano una piscina all'aperto....il mese di gennaio: DESERTI!!! 



venerdì 10 giugno 2022

E' finita

 E senza che lei se ne rendesse conto la scuola è finita.....

Non finitissima però: la prossima settimana Junior avrà l'esame di terza media e quella dopo Senior la maturità.

Che aria si respira in casa loro?

Assaperlo!!

Praticamente non li vede mai!

E' un continuo ' esco per una pizza', ' vado al cinema', sono stato invitato a casa di Tizio', ' ci troviamo per una festa'.....

E poi 'si sta come d'autunno sugli alberi le foglie' in attesa dell'esito del Medio, che marca molto molto molto malissimo.

Benvenuta estate!

martedì 7 giugno 2022

Pirlomane

La serata è splendida.

Il ristorante è sobrio ed elegante.

Hanno scelto un tavolo all'aperto.

Davanti a loro un piatto di culatello di Zibello, composta di pere e due calici con delle bollicine.

Il Mino si sta gustando il suo piatto di fusilli al pomodoro.

Cosa si vuole di più?

Ricevono una videochiamata dai nonni che decidono, deliberatamente, di ignorare.

I ragazzi sono da loro per la cena.

Rispondono con un messaggio; ' Siamo a tavola, vi chiamiamo quando abbiamo finito'.

Dopo poco, proprio nel momento in cui un piatto di bigoli con le sarde e uno di cappellacci alla zucca viene messo loro davanti, il telefono squilla nuovamente.

E' Senior.

Stranissimo: lui non chiama praticamente mai!

Non si può non rispondere!

Impe: " Ciao tesoro, c'è qualche problema?'

Senior: " Insomma....problema, non lo chiamerei un problema...diciamo un contrattempo.
Hai presente la palma dei nonni? 
Quella che c'è nell'aiuola all'ingresso di casa loro.
Quella alta alta alta.
Quanto sarà alta secondo te? Quattro metri....forse anche cinque....
Insomma, tu sai che la palma è ricoperta di una specie di pelurietta secca.
Ecco, il Medio ne ha strappato via qualche ciuffo e l'ha bruciacchiata.
Lo so, starai pensando: 'e con cosa che gli ho sequestrato tutti gli accendini dopo che ha fatto esplodere il termometro da esterno?'
A quanto pare un suo amico gliene deve aver regalato uno.
Ma il problema non è questo.
E' che poi si è messo a bruciacchiare la barba ancora attaccata alla palma e puf!! questa ha preso fuoco!  
Il problema più grosso è che la canna dell'acqua che i nonni hanno lì a fianco, per bagnare l'aiuola, si è rotta questa mattina.
Così siamo dovuti correre a prendere quella dell'orto ma, nel frattempo, il fuoco ha raggiunto la cima.
La nonna sembrava in catalessi: è stata seduta sulla panchina fino a che non siamo riusciti a spegnere le fiamme poi si è risvegliata e non ha idea di cosa ha detto al Medio
O forse sì, dopotutto è la tua mamma....   
Mamma??
Mamma????
Mamma ci sei ancora?
Perchè non dici niente?"

I: " Tre giorni, andiamo via tre giorni e voi riuscite a appiccare un incendio ad una pianta che ha trent'anni!"

S: " Incendio, che parolona!
Vuoi parlare con Medio?"

I: " Ma non ci penso proprio!
Lasciateci finire di cenare.
Prima però voglio sentire i nonni, a bottiglia finita, però!"

 Pirlomane, abbiamo un figlio pirlomane ovvero pirla e piromane.

lunedì 6 giugno 2022

Dimezzati

Giovedì pomeriggio hanno telefonato e prenotato due notti per tre persone, di cui un bambino di 4 anni.

Venerdì mattina, la famiglia dimezzata, è partita alla volta di Parma.

Hanno mollato a casa i grandi e si sono concessi un weekend lungo solo loro tre.

Ma quanto è facile viaggiare in così pochi?

Il Mino poi è ancora nell'età in cui 'basta che ci siano mamma e papà'!

Mica come i fratelli, adolescenti e contestatori.

In questi tre giorni abbiamo visitato il centro di Parma - cosa non è il battistero!!

Siamo stai nel paese di questi due signori:

Brescello


Qui si respira in ogni angolo l'aria dei mitici film di don Camillo e Peppone, di cui Pater è un estimatore.

in fondo, appesa, la campana che è caduta sul povero sindaco

Sulla via del rientro, ieri, siamo andati a perderci nel labirinto di bambù della Masone ma, come dice il Mino, 'abbiamo vinto!' perchè siamo riusciti ad uscire.



E il trio a casa??

Se l'è spassata alla grande, ha debellato che formiche che hanno invaso la cucina e hanno dato fuoco alla palma dei nonni.....ma questa è un'altra storia che vi racconterò domani.


mercoledì 1 giugno 2022

Non ci si può sposare

Mino: " Mamma sai che oggi il mio amico Gabri non c'era?"

Impe: " Mi spiace Mino, sarà malato!"

M : " No!!! Non è venuto perchè si sposava con la sua mamma."

I: " Scusa?!?!"

M: " Me lo ha detto lui che oggi si sposava con la sua mamma.
La ama.
Anche io ti amo.
Allora voglio sposarti anche io!
Quando ci sposiamo noi due mamma?"

I: " Amore ma noi non ci possiamo sposare: io sono la tua mamma!
Le mamme e i figli non si possono sposare assieme.
E poi io lo sono già con il tuo papà!" 

M: " Non si può, quindi?!?!
Peccato!!!
Mi saprebbe piaciuto sposarmi con te!
Sarebbe bellissimo."

I: " Chiedilo a papà se è così bello....."

martedì 31 maggio 2022

La barca non è affondata

Oggi è passata a prenderlo dopo pranzo.

Lui è uscito stampellando, sulla sua gamba e mezza - perchè non può caricare quella operata - e lo ha portato in ditta per la prima volta, dopo l'incidente di un mese e mezzo fa.

E' entrato in ufficio e ha detto, quasi sorpreso: " Non è cambiato niente!"

Lei gli ha risposto: " E cosa sarebbe dovuto cambiare?"

Poi, passettino passettino, hanno fatto un giro in magazzino.

Lui guardava e annuiva.

Annuiva e guardava.

La SUA barca ha continuato a navigare anche se lui non è stato al timone per tutto questo tempo.

Forse non credeva che sarebbe stato possibile.

O forse pensava che, senza di lui, sarebbe affondata.

Invece no!

La navigazione ha proceduto e procede.

Poi si è fermato nel punto in cui era caduto e si è rabbuiato: " Ma tu pensa che danno! Per una caduta così stupida!"

Ha sospirato e non ha detto più niente.

Forza nonno, la strada adesso è in discesa!


 


venerdì 27 maggio 2022

Aggiornamenti

Dove eravamo rimasti:

- Oggi il nonno è andato al suo primo controllo post operatorio. E' tornato scornato perchè gli hanno detto che, dopo un mese e mezzo di letto e carrozzina, può caricare la gamba operata solo al 30%.
" Cosa pensavi che ti dicessero?  Che ti puoi mettere a correre?" Le ha risposto lei. " Calma nonno, calma! Che queste cose richiedono tempo e pazienza se vuoi che il femore si aggiusti per bene." 

- La nonna Tac è ritornata a casa da una settimana e va d'amore e d'accordo con la sua badante.
Le ha insegnato a giocare a scala quaranta e la rimprovera se sbaglia a scartare.

- Il trio è alle battute finali della scuola: ci si prospetta un'estate all'insegna di maturità ed esame di terza media.

- Il Mino oggi è andato alla sua prima gita di classe, solo bimbi ed insegnanti. 
Direzione Parco delle Cornelle.
Ha iniziato alle tre di notte: " Mamma è ora di svegliarci?" 
Impe: " No tesoro, è presto!"
Verso le quattro: " Mamma ci alziamo?"
I: " No Mino, dormi!"
Alle cinque: " Mamma è già un pò chiaro: non è che perdo il pullman?"
I: " Mino, basta! Ti sveglio io quando è l'ora giusta!"

La foto testimonia che no, il pullman non è stato perso! 



Un ragazzo entusiasta sul pullman d'oro, le vedete che spunta?

A presto per ulteriori aggiornamenti!!
....si spera!

lunedì 23 maggio 2022

La lettura della vita

 Di cose ce ne sarebbero da scrivere i questa mio non spazio.

E' il tempo che manca.

Tutto veramente troppo e tanto compresso e incasinato.

Si cerca di ottimizzare l'ottimizzabile ma qualcosa rimane, inesorabilmente, indietro.

In certi casi qualcuno.....

La domanda standard del Mino è: " Mamma perchè adesso sono sempre l'ultimo ad uscire dall'asilo?" 

" Perchè, purtroppo, il post scuola è fino alle 18, se ci fosse anche un'altra ora non sarebbe male...." le verrebbe da dirgli.

Invece, abbassandosi per guardarlo negli occhi, gli dice: " Lo sai che il nonno è ancora malato e la mamma fa anche il suo lavoro. Mi spiace se sei sempre l'ultimo: adesso però stiamo tante ore assieme."

" Ma guarda che non è un problema mamma: così i giochi sono tutti per me!"

Che bella la filosofia dei bambini!

La loro lettura della vita gli permette di vedere sempre il bello nelle situazioni.

.....peccato che da adulti si disimpara questa buona abitudine!!!

Più occhi da bambino per tutti!!!!



giovedì 19 maggio 2022

I rimbambiti

La nonna Tac, la bis di 95 anni suonati, è stata ricoverata per queste settimane in una struttura per permettere, alle tre figlie, di organizzare al meglio la sua nuova condizione di ipovedente.

La stanza, con letto matrimoniale, è stata attrezzata con due letti singoli, uno per lei e l'altro per la badante.

Perchè sì, la nonna ha accettato di avere la badante, che prima era vista come il demonio

" Madonasanta! 
Qui sono tutti rimbambiti!    
La pusè svegia sono io
Ieri c'è stato il torneo di memory: ho vinto sempre io! 
Tutte le partite! 
Te l'ho detto che sono rimbambiti!
Pensa che ho sentito un uomo che diceva ad un altro: ' Ma lo sai che quella sciura lì ha 95 anni?'
Ma va! Impossibile! Ne avrà 85!!
No, no, mi ha detto che ne ha 95!
Sarà fuori di testa che non si ricorda più nemmeno l'età!'
Io fuori di testa??
Loro rimbambiti! 
Una manica di rimbambiti!
Portatemi a casa: va benissimo la badante, basta che non sto qui che mi rimbambisco pure io."

Torna nonna Tac, ti aspettiamo con gioia per giocare al memory! 

mercoledì 18 maggio 2022

Da lord a licantropo

L'altro giorno il Mino ha partecipato al suo primo compleanno con coetanei.

E' stata la prima volta che ho avuto modo di vederlo, in modo attivo, inserito in un contesto di coetanei così ampio.

Nel marasma della festa lui è stato veramente impeccabile.

Tranquillo, educato, sereno, calmo...

In mezzo al casino dei suoi coetanei che correvano, scivolavano, scoppiavano palloncini a ripetizione..... lui che faceva? Raccoglieva da terra la plastica dei palloncini esplosi e la metteva su di un tavolino, ordinata per colore.

Dovevate vedere la sua faccia quando un bambino ha fatto cadere una patatina, l'ha schiacciata e non ha raccolto le briciole da pavimento. Ci ha pensato lui!

Le altre mamme mi guardavano incredule, meravigliate, forse pure un pò invidiose.

" Giuro, non è sempre così. E' umano anche lui!"

Dopo un ora e mezza, quasi alle 19, hanno salutato e sono andati a casa.

E lì è scattata la metamorfosi: da lord a licantropo.

Un matto frignone.

Accozzato alle gambe.

Impe: " Mino basta, fammi capire cosa c'è che non va??"

Mino: " Io non volevo!!"

I: " 'Non volevo' cosa?!?"

M: " Non volevo tornare a casa? Perchè siamo tornati a casa?"

I: " Tesoro la festa era finita! Stavano andando a casa tutti! Erano già le 7!!"

M: " Ma il Lorenzo era ancora lì!"

I: " Tesoro lui era il festeggiato! Per forza fa l'ultimo!"

Il mio lord licantropo!

venerdì 13 maggio 2022

Con candeggina

Periodo molto, moltissimo incasinato.

E pieno, pienissimo!

Lei ce la mette tutta per non perdere i pezzi.

Ma si sa, la perfezione non fa per lei!

E così, mentre riempie la lavatrice quotidiana, acchiappa la maglietta più bella del Mino, bombardata da sugo e macchie di cioccolato, e la spruzza con lo sgrassatore.

Peccato che, quando la stende, si accorge che non era semplice sgrassatore, ma sgrassatore e candeggina.

Maglietta rovinata e non più recuperabile.

Amen.

PS: la foto ci sarebbe stata bene, qui, ma come detto prima, non ce la può fare.....

martedì 10 maggio 2022

L'indipendenza

Troppo silenzio!
Troppo troppissimo silenzio.

Il ragazzo è in bagno, con la porta chiusa, da parecchio tempo.

Il lato 'mamma scassarazzo' la farebbe avventare sulla maniglia e andare a vedere cosa sta combinando.

La voce della mamma cialtrona però le sussurra: " C'è silenzio? Non scorre sangue? Non ti sta chiamando? E allora perchè gli devi rompere le balle! Lascialo lì! Quando avrà finito verrà lui a cercarti."

Indovinate lei chi ha ascoltato?

Ha continuato a farsi bellamente gli affari propri fino a  quando se l'è visto arrivare, con un sorrisone stampato in faccia e i capelli fradici, che gli gocciolavano nel collo.

" Avevo caldo!
Mi sono lavato i capelli nel lavandino.
Con il sapone.
Senti come profumo?
Adesso mi metti la spina che me li asciugo?"




Evviva l'indipendenza.


 

lunedì 9 maggio 2022

Chiamatela maledetta

Beata la mamma che sa sorridere anche quando tutto attorno è nuvolo.
Beata la mamma che sa parlare senza urlare.
Beata la mamma che sa amare senza strafare.
Beata la mamma che sa essere ciò che vuole trasmettere.
Beata la mamma che non insegna la vita facile ma la via giusta.
Beata la mamma che non smette mai di essere mamma.

Questa è una preghiera che ieri pomeriggio ha recitato assieme ad altre mamma, durante un momento di condivisione in oratorio.

E niente, chiamatela maledetta.

Evviva la festa delle perpetuatrici della specie!!

mercoledì 4 maggio 2022

Cittadina stronzello

 La vede accostarsi e sa già cosa accadrà a breve.

Una persona scende dall'auto, apre il baule, estrae un sacchetto e lo appoggia sopra.

Così: 


Rientra in auto e se ne va.

Lei non fa in tempo a filmare l'accaduto ma riesce a fotografare la targa dell'auto  

Scatta pure una foto alla spazzatura abbandonata e le invia, via mail, alla polizia municipale.

Alcuni paesi nella zona - non il loro - fanno pagare ai cittadini lo smaltimento dei rifiuti a peso - metodo, sulla carta, assolutamente democratico:  produci, paghi; non produci, non paghi.

Se tutti fossero onesti funzionerebbe alla perfezione, peccato che fatta la legge trovato l'inganno, o meglio: lo spargitore di pattume.

Molti, moltissimi, per non pagare, abbandonano i proprio scarti ovunque.

Gettonatissimo è il piccolo bidone posto a una trentina di metri da casa loro.

In alcuni momenti è accerchiato e sepolto dai sacchetti.

Ha provato anche a fermare qualche zozzone che stavo mollando i sacchetti che le ha chiesto ingenuamente: ma non posso farlo??? 

No, cazzo!!! Non è una piattaforma ecologica! E' un bidoncino!

Così lei ha deciso di essere una cittadina modello e di segnalare ogni trasgressore, che incontra sulla sua strada, alla municipale.

Da cittadina modello a cittadina stronzello è un attimo!!!

State attenti a dove lasciate la rumenta!

Lei vi cura!

 

martedì 3 maggio 2022

Centrare la palla

 Mino scende dal sellino posto dietro la bici di mamma frignando.

Lui, il Medio e Junior sono andati a fare un giro.

Impe: " Tesoro perchè piangi?"

mino: " Medio mi ha fatto male?"

Medio: " Ma non è vero, non gli ho fatto niente!"

m: " Si che è vero, mi hai fatto male quando hai tolto la cintura della bici."

I: " Dove ti fa male Mino?"

m: " Qui!!" dice indicando il cavallo dei pantaloni

M: " L'allacciatura del seggiolino è proprio scomoda. 
Ce l'ha in mezzo alle gambe! 
E' difficile sganciarla."

I: " Ti ha preso dentro il pisellino mentre la slacciava?'"

m: " No! Mi ha proprio centrato una palla!"

Chi è riuscito a non ridere è bravo!

Lei non ci è riuscita!"

venerdì 29 aprile 2022

Lunga vita ai gessetti

Ne vogliamo parlare???

Ma lo spettacolo di questa erba cipollina??

Sicuramente tutto il merito va al sole dipinto sul muro!


La scienza che si arrovella per trovare nuovi fonti di energia alternative, quando basterebbe dipingere soli sui muro per avere risultati stupefacenti!!

Nucleare scansati proprio!

Lunga vita ai gessetti colorati!!!



giovedì 28 aprile 2022

La miglior compagnia

 A mezzogiorno Pater le ha detto: " Dopo cena vado a trovare il nonno. Questa sera siamo tranquilli vero?"

" Speriamo! " le risponde " Se tutto fila io esco a farmi una camminata."

La palestra è stata accantonata: covid e long covid le hanno segato gambe ed energia; sarebbe uno sforzo eccessivo. 

Però una sgambata ogni tanto, quella sì che è piacevole.

Pater: " Chiama qualcuno, così non sei da sola."

Impe: " Ma tu scherzi?!? Io VOGLIO andare sola!
Sono circondata da cristiani da quando mi alzo a quando vado a letto.
La casa piena di figli. 
In ufficio gente che va e viene.
Telefonate su telefonate.
Ho bisogno di solitudine.
Di stare un pò sola con me stessa!"

Perchè io sono la miglior compagnia che potrò mai avere, modestamente!!!! 


mercoledì 27 aprile 2022

Nel mare di sfiga

 - Senior ha peso la patente.

- Lunedì Pater ha festeggiato il suo compleanno e siamo andati a fare una gita di famiglia a Como

- E' tornato il bel tempo

- Il Mino inizia a dormire tutta notte

- Senior è stato ammesso alla facoltà di economia della Cattolica

- Il nonno è stato dimesso

Perchè nel mare di sfiga, bisogna trovare isole felici a cui approdare per non affogare.

Oppure bisogna imparare a nuotare molto bene!!


martedì 26 aprile 2022

Avrei una domanda

No, le foglie secche sulla pianta del nespolo non si possono proprio vedere.

Eccerto: qui non piove da mesi!

Esce in cortile, accompagnata dal suo fido bastone, che se lo sanno le sue figlie che non prende il carrellino chissà come si arrabbiano!

Solo due colpi di bastone sul ramo e via, tutte le foglie cadono e non le danno più noia.

Peccato che, oltre alle foglie è caduta pure la nonna bis, con le sue 96 primavere.

Caduta di faccia.

Su quei cordoli di cemento che delimitano gli orti.

Cordolo che le ha preso in pieno un occhio.

Occhio che ha perso perchè, a quanto detto dai dottori, le è esploso il bulbo.

Operata d'urgenza, ora è ricoverata nel reparto di fianco a quello del nonno - ancora degente dopo la frattura del femore.

Al netto di tutto questo avrei una domanda: 

cara sfiga, solo per capire la tempistica, quand'è che ti levi dalle palle?

Qui, direi che  abbiamo già dato, non trovi??

Ho quasi paura a pensare cosa potrebbe succedere ancora.....

venerdì 22 aprile 2022

Mi posso ricoverare???

Il nonno/papà/capo è ancora in ospedale.

Sabato scorso è stato operato e ieri ha incominciato a fare fisioterapia.

Per un mese non potrà caricare la gamba.

Stiamo recuperando sedia a rotelle, letto automatizzato, girello... e tutto quanto gli può essere d'aiuto per la futura degenza casalinga.

Abituato a non stare mai fermo, la condizione di allettato sono una vera tortura per lui.

Potesse lei starsene a letto tutto il giorno!!

Le sue paturnie da long covid ci sono ancora.

Esami del sangue e rx torace sono splendidi.

Affanno, stanchezza e compagnia raucedine sono lo strascico del virus che, prima o poi, se ne andranno.

Perchè adesso lei non ha tempo e testa per badarci, .

Questo carico se lo sarebbe risparmiato molto volentieri!

Pater oggi le ha girato la locandina di un centro in cui fanno attività riabilitative, anche residenziali.

Lei gli ha subito scritto: " Mi posso ricoverare io??"

Un bel giro in RSA non sarebbe mica male!! 

Mica tanto, un paio di settimane!

mercoledì 20 aprile 2022

Correnti da buco

 Pater: " Forza Mino infilati le scarpe che usciamo a fare un giro prima di cena.
Che ne dici se andiamo al parco?"

Mino: " Sììììììì!!! 
Mamma!!! Mamma!!!
Papà mi porta al parco!!
Mi devo cambiare le calze."

Impe: " Ma figurati!
Ti tieni quelle che hai già addosso!
Tanto prima di andare a letto ci laviamo e te le metti pulite."

M: "Non posso!!
Guarda:  hanno un buco gigante proprio qui sotto."

I: " Pazienza!!!"

M: " Non posso uscire così!!"

I: " E perchè??"

M: " Vuoi proprio che mi ammali???"


Le correnti da buco nelle calze sono la causa principale di laringite e faringite, lo sapevate??

martedì 19 aprile 2022

Tre e 80mila

Non è detto che bisogna andare lontano da casa per riempirsi gli occhi di meraviglie.

A volte basta percorrere pochi chilometri.

Lunedì, la famiglia a ranghi ridottissimi, ha fatto una capatina qui



Vigevano

A neppure 30 chilometri da casa loro c'è questa meraviglia.


Mino, mamma Impe e la torre del Bramante



La dama con l'ermellino ci spia 

Ci siete mai stati? Una perla lombarda! 
Meritissima!!!


E Junior?

Lui era qui



Con altri 80 mila adolescenti.

Riuscite a vederlo???

venerdì 15 aprile 2022

Venerdì di passione

Il nonno T, quello che a 74 anni è in ditta tutte le sante mattine alle 6.30 e ci rimane fino alle 7 di sera, oggi è cascato in magazzino.

Caduto in un modo stupidissimo: facendo qualche passo all'indietro, per scansare della merce che stava scivolando giù da un bancale.

Tre passi da gambero e un atterraggio sul culo.

Botta che però gli è costata la frattura del femore.

Frattura che deve essere operata.

Ma che bello questo venerdì di passione.

Pasqua....non proprio buonissima!

giovedì 14 aprile 2022

Non è così

 Lei se li ricorda perfettamente gli ultimi mesi della sua quinta superiore.

Il colpo di coda dello studio, l'ansia da maturità, un ciclo di vita che volgeva al termine. 

Un insieme di sensazioni sconvolgenti e emozioni che le sono rimaste attaccate alla memoria.   

In tutto questo calderone l'università era l'ultimo dei pensieri.

Tra il 'qui ed ora' e il futuro c'era un esame di mezzo ma soprattutto un'estate di libertà pura. 

Questo una vola.

E Senior, come funziona adesso?

Lui e i suoi compagni stanno vivendo questi mesi con l'aggiunta dell'assillo dei pre-test universitari.

La maggior parte delle facoltà è a numero chiuso e, già al termine della quarta superiore, permettono di svolgere i test che daranno un posto sicuro in facoltà.

Il grande di casa sta seminando qua e la.

Con angoscia e patimento.

I risultati sono assolutamente buoni ma le dinamiche universitarie sono frullose e tutte diverse.

Modalità caotiche e diversissime per ogni ateneo.

Tempi di perfezionamento delle per iscrizioni brevissimi.

Posti disponibili che vengono bruciati in poche ore.

Rette che devono essere anticipate ad aprile per tenere la posizione occupata per settembre.

Non è così che vanno vissuti gli ultimi giorni della scuola superiore!! 

No, proprio per niente!

mercoledì 13 aprile 2022

Mi si sballa l'algoritmo

Junior è sempre, perennemente con le cuffie nelle orecchie.

Musica sempre!

La mamma, che cucina, gli chiede: " Tesoro me la fai sentire una canzone?
Me la cerchi, tu che hai Spotify, quella nuova di Elodie?
1 2 3 alza, il volume nella testa 
è qui dentro la mia festa, baby... "

Anche il Mino le fa da coro, il canterino.

Junior:" Ti prego mamma no! "

Impe: " Come no? Non ti piace Elodie?"

J: " Non dico che non mi piace, è che se cerco questa canzone mi si sballa tutto l'algoritmo!"

......e quindi????

Che succede con l'algoritmo sballato?

Pustole?

Piaghe?

Aerofagia?

Ma soprattutto: come si corregge un algoritmo sballato?

Con l'insulina come la glicemia?

Boh?!?!?!

martedì 12 aprile 2022

Una casa che si chiama Paradiso

Dal Vangelo secondo il Mino

" A Gesù rubano tutti i vestiti e lui è costretto a girare solo con uno straccio intorno alla vita.

Gli danno una croce, lui la porta sulla collina e lo fanno salire.

Ai lati i due ladroni, i monelli che gli hanno rubato i vestiti.

Poi arriva un temporale, cade un fulmine che lo scossa e lui muore.

Allora lo mettono in una stanza chiusa con un sasso rotondo grandissimo!!!

Dopo qualche giorno lui si sveglia e risorge.

Riesce a spostare il sasso pesantissimo tutto da solo!!

Poi sale in cielo a preparaci una casa che si chiama Paradiso"

 Ieri, alla scuola del nano di casa - rigorosamente parrocchiale -  hanno fatto vedere un cartone che racconta la storia di Gesù.

Lui ha colto i momenti salienti e li ha voluti condividere con tutta la famiglia.

Adesso farò fatica a togliermi dalla testa la figura di Gesù, provetto carpentiere, che - mattone su mattone - ci prepara 'il Paradiso'.

Chissà se, anche lui, bestemmia come da buona tradizione edilizia!

lunedì 11 aprile 2022

L' EdM

L' Organizzazione mondiale della Sanità definisce un adolescente come 'qualsiasi persona di età compresa tra 10 e 19 anni', meglio conosciuta come EdM - età di merda

Che vuol dire? 

Che il 50% degli abitanti della sua casa appartengono a questa categoria.

Che vuol dire?

Che la vita con loro non è un cazzo facile.

E' tutto un tira e molla, spingi e frena.

E media, media e poi ancora media.

Tutto va ribilanciato, ritarato, riposizionato a colpi di carezze e di scudiscio.

Perchè gli ado sono così: o troppo troppo o il nulla assoluto.

E quando il tutto è moltiplicato per tre la fatica è al cubo!

C'è il diciannovenne che è in adolescenziale uscita, ma ogni tanto ha dei colpi di testa/atteggiamenti che lo ricollocano appieno nella categoria.

C'è il sedicenne, nel pieno dell' EdM . 
Vestiti improponibili, gusti musicali dubbi, umore da montagne russe, ego spropositato.....posso fermarmi qui?     'na fatica!!

C'è il quattordicenne, che si sta avventurando con baldanza nell' EdM: ogni tanto il dolce e premuroso bambino lascia il posto all'ombro adolescente scazzato che vive perennemente appoggiato a divano o letto. Che trasformazione angosciante!!!! 

Ma non la si può accelerare questa metamorfosi? 

Dieci mesi, un anno al massimo! 

O una pillola per i genitori, che protegga  nervi e stomaco dall' EdM!

....e alla fine arriverà il Mino!

 

giovedì 7 aprile 2022

Mi meriterei l'ergastolo

Scioccata!

La sentenza mi ha letteralmente scioccata.

Avete sentito dell'insegnante supplente condannata a un anno e due mesi di reclusione?

Quattro anni fa dei bambini di quinta elementare hanno imbrattato le pareti dei bagni con le feci.

Su segnalazione dei collaboratori scolastici la maestra ha sgridato gli alunni colpevoli, probabilmente in modo acceso.

Alcuni genitori non l' hanno gradito e l'hanno denunciata.

La sentenza dell'altro giorno ha condannato l'insegnante per abuso di mezzi di correzione.

I suoi toni e le parole utilizzate sono state ritenute eccessive.

Al netto di tutto ciò io lo confesso: mi meriterei l'ergastolo!

Altro che parole: avrei peso il bel muso dei bimbi che hanno compiuto questa schifezza, e li avrei spiaccicati contro le sgommate sui muri  -  come si fa con cani e gatti per insegnare a non fare bisognini in ogni dove - e poi li avrei obbligati a pulire!

Ma perchè difendere anche l'indifendibile?

Che cosa avranno imparato quei bambini?

Che la cacca sui muri si può, basta  far andare fuori dai gangheri la maestra!

Se un ospite, a casa vostra, si pulisse sulle piastrelle del vostro bagno voi non lo sotterrereste di parole?

Mi piacerebbe rivolgere questa domanda al giudice di questa sentenza.

Che vergogna!

Che vergogna!

mercoledì 6 aprile 2022

Non mi lamento più

Lui la vuole sempre aiutare.

Sempre, sempre, sempre.

Lei pela le patate, lui massacra la sua.

Lei carica la lavatrice, lui l'aiuta con il detersivo.

Lei lava i piatti, lui la scansa e le ruba la spugna.

Lei alza il coperchio, lui vuole girare il sugo.

In modo assolutamente de-pedagogico gli chiede: " Mino, che ne dici di guardare un pò di tv, il tablet o di fare giochi al pc con i tuoi fratelli?? " che si sa i bambini vanno matti per queste cose!

Qualunque cosa, pur di permetterle di fare un lavoro in solitaria dall'inizio alla fine.

La  risposta  del nano è sempre la stessa: " No mamma, preferisco aiutarti!"

"...mannagg...
Grazie tesoro! 
Allora io salgo a raccogliere la biancheria stesa sui fili del balcone.
Tu mi puoi mettere nel cesto quella che c'è sullo stendino sul prato?"


E niente, non mi lamento più!


La mia Maria Pezzetta!!!

L'ho già detto che l'adoro????

martedì 5 aprile 2022

Sogni e risate

 In questo periodo tutto è molto frulloso.

Si viaggia sempre rincorrendo tutto e tutti, con la sensazione di non andare mai a pareggio di nulla.

Qui ci starebbe bene una bella vacanza, mica tanto, 4 o 5 giorno, quel che basta per permettere di tiare un pò il fiato, tipo vacanze di primavera.....ma non si può!

Continua a sognare Impe, che tanto i sogni sono gratis!

Per fortuna che c'è la mia tribù, spacciatrice sana di caos e risate.

Medio: " Oggi, nell'ora di educazione fisica, abbiamo giocato a calcio. 
Dovevi vedere il mio compagno in porta: miope e senza occhiali.
Il prof glieli ha fatti togliere perchè se prendeva una pallonata in faccia, ciao occhiali!
Strizzava gli occhi e allungava il collo: non vedeva proprio una mazza!

Impe: " Come me se me li levate!!"

Senior: " Scusa ma non potevate farlo giocare? 
Stare in porta così è una tortura!"

M: " No! E' scarsissimo!!
Almeno in porta non ha fatto danni.
Ah! 
E comunque l'altro portiere ero io!"

I: " ....e tu non sei miope!"

S: " Onesto Medio, onesto!"


giovedì 31 marzo 2022

Il gioco di Dio

 " Mamma facciamo il gioco di Dio?" 
le chiede il suo nanetto mentre si stanno preparando per andare a letto.

".....................non penso di sapere di che gioco si tratti Mino."

" E' facile!
Basta spegnere la luce e fare buio.
Poi accendere una torcia e dire: ' E luce fu!!!"

Se ve lo state chiedendo, sì, l'asilo del Mino è parrocchiale.

mercoledì 30 marzo 2022

Più brava di Will

Il 'vicino' di lavoro: 

" La casa dei miei era vuota da un paio di anni.

Così io e mio fratello abbiamo pensato: perchè no?!?

Così abbiamo sentito quella che era stata la badante della mamma e le abbiamo detto: se hai qualche parente o amico che sta cercando un posto noi lo mettiamo a disposizione.

La casa è grande e ha tutto in ordine.

Dopo neanche una settimana sono arrivate una mamma con tre figli e un'altra con una.

I bambini hanno 13, 8,6 e 3 anni.

Gli abbiamo fatto la spesa e recuperato un pò di vestiti.

Siamo andati in comune e alla Caritas a dirgli : oh! però adesso ci aiutate anche voi!

Abbiamo già tirato fuori 400 euro, noi!

E da mangiare.

E le scarpe.

E portarli a fare colazione.

Già ci mettiamo la casa, noi!!"

Pensare che era partito così bene!

Avevo quasi iniziato a pensare: ' ma allora non è proprio così coglione come sembra!'

E invece no!

C'avevo preso in pieno: è proprio un coglione!!

Madò! come posso capire il pizzichio alle mani che deve essere venuto a Will Smith.

Io però sono stata più brava: lo schiaffone me lo sono tenuta in tasca!

martedì 29 marzo 2022

Non me la sento

" Non me la sento!" le ha detto questa mattina quando ha aperto gli occhi.

" Cosa  'non te la senti', Mino?"

" Non me la sento di andare all'asilo. Chiamiamo la nonna, vado da lei."

Bello lui!

" Non funziona proprio così ciccio! 
Dalla nonna si va quando non ci si sente bene, si è un pò malati, c'è qualche problema....
Non sentirsela però non è tra questi casi."

" Allora facciamo che ho mal di pancia!"

Furbo lui!!

" No Mino! 
Non basta dirlo: bisogna anche averlo veramente mal di pancia!" 

" Uffa mamma! 
Ma se uno non se la sente, non se la sente!!!"

Il ' non me lo sentismo' come stile di vita già dalla mattina.


lunedì 28 marzo 2022

Come fregare la sfiga

Sabato mattina lui gliel'appoggia lì: " E se, questa sera, li molliamo tutti e usciamo a cena noi due?"

Lei non ci pensa neppure una frazione di secondo: " SI!!!!"

Dopo una settimana in cui ci si è barcamenati tra viste mediche, pastiglie, tosse di una parte consistente della famiglia, l'idea di un paio d'ore di libertà le sono sembrate una ventata di aria buona.

Lo comunicano ai figli: " Ragazzi questa sera mamma e papà hanno bisogno di un'uscita a due."

La loro reazione è stata: " Ah, ok. Noi ci facciamo una pizza. Tranquilli, il nano lo guardiamo noi."

E dire che loro se lo sarebbero pure portati a cena, ma data la spontaneità dell'offerta hanno taciuto.

Che meraviglia le iniziate pensate e fatte al volo!

Se l'avessero organizzata con troppo anticipo ci sarebbe stato sicuramente qualche intoppo.

Facendo tutto all'ultimo minuto la sfiga non ha avuto tempo di organizzarsi e mettere il bastone tra le ruote.

Che privilegio è cenare guardandosi negli occhi, senza venire interrotti, senza doversi alzare mila e mila volte?

Certe volte basta così poco per essere felici ed entusiasmarsi!

Anche del ghiaccio secco che rende sushi e sashimi più magico che mai!



Sfiga, questa volta ti abbiamo fregato!